Testo della canzone Tatanka (Young Rame), tratta dall'album 3/4

Tatanka - Young Rame

Tatanka, Tatanka
Tatanka, ehi, ehi
Ehi, ehi, Young Rame Boy
Young, ehi, Tatanka
Tatanka eh, -tanka eh

Vuoi mangiare frate dal mio piatto
Quando mangiavo polvere tu dov'eri?
Quando la vita ti mette le strette
La mente annebbiata con mille pensieri
Io odio non amo, ma amo il peccato
Il reato sarebbe non credere al sogno
Giuda Iscariota ti riempi la pancia
Prima della tasca prendi le mie vesti
Son pronto per cambiare vita (Hei!)
Puzzo proprio di bugia
Se mentre lo dico sì incrocio le dita (Hei!)
Scusa son fatto così
Ci provo e se cado io so ciò che voglio (Ah-pa)
Guarda allo specchio e ti riconosci
Poi guarda chi hai accanto, fra chi conosci (Chi?)
Se la ruota gira prima o poi arriva, sì (Hei!)

Parlano, non intendo
Io non voglio valere quello che spendo
Io non voglio mostrarti quello che ho dentro (No)
Io non voglio pensare di costruire (No)
Una vita all'oscuro di ciò che penso (Hei!)
Io non voglio sudare per poi morire (Hei!)
Ma morire leggenda sopra il cemento (Sì sì)
Rovescio 'sta mezza, fallo anche te
Se la mente è la stessa, viaggia con me (He)
Quando fuori fa buio e saran le tre
Me ne andrò con il poco d'amore che c'è
Sentire freddo dentro la stanza
Fuori l'Alaska col piatto di chi ha detto basta
Dono del padre, ecco Tatanka
Resta a guardare, fanculo chi manca, boy (Fuck)

Il culo incollato sopra a quella panca
Ora ho un futuro migliore per ogni fra
Il gallo stanotte ha cantato tre volte
Scendo di casa, mi chiaman Tatanka
Legge di strada, la gente reclama
Questi palazzi ne sanno un po' più di te
Scendo di casa e mi ritrovo a casa
La gente di casa mi chiama Tatanka

Tatanka (Tatanka), Tatanka (Tatanka), Tatanka eh, -tanka eh
Tatanka, Tatanka, Tatanka eh, -tanka eh

Questi io non li conosco
Questi io non li conosco ma non serve l'oro, chico sul mio polso
Per rendere d'oro il mio tempo, la vita è questione di tempo
Il tempo è di chi non è morto
Il futuro è solo per chi ha fame
Ma una vita frate vale un torto
Col nemico c'ho diviso il pane
Tatanka, Tatanka
Sì fra siamo tutti sulla stessa barca
L'hashish, l'hashish coi soldini in tasca
La vida, la vida frate non ci basta, no
Impasto parole sul foglio
Battezzo i peccati del quale mi spoglio
Sono morto e non mi sono accorto
Sono il frutto di quello che voglio
Ma non me ne fotte un cazzo di quello che pensi te
L'unico frutto che non puoi mangiare veniamolo a prendere
Se fosse Caino questo mio destino, spero di non essere Abele
Che ascolta la serpe sì prima, poi crolla
Torre di Babele, ehi
Vabbè, mi chiedono come va
Loro gridano Rame, ma non passano mai qua
Loro vogliono me

Tatanka, Tatanka, Tatanka eh, -tanka eh
Tatanka, Tatanka, Tatanka eh, -tanka eh
Tatanka, Tatanka, Tatanka eh, -tanka eh
Tatanka, Tatanka, Tatanka eh, -tanka eh



Credits
Writer(s): Romeo Gottardi
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.