Testo della canzone Io Non Sono Razzista Ma - Live (Willie Peyote), tratta dall'album Ostensione Della Sindrome "Ultima Cena"

Io Non Sono Razzista Ma - Live - Willie Peyote

Mi piace guidare nei giorni di pioggia
Quando come d'incanto
Il tergicristallo va a tempo col pezzo
Che sto ascoltando
Mi piace guidare nei giorni di pioggia
Quando come d'incanto
Il tergicristallo va a tempo col pezzo
Che sto ascoltando

Tu vuoi andare via? Sì!
Vuoi andare in un posto qualsiasi? Sì!
Milioni di chilometri, miriadi
Di posti come questo, dài fidati
C'è un proverbio cinese che dice "prenditi bene!"
L'impiegato del mese sorride al capo in catene
L'immigrato alle prese con l'accoglienza
(Che bel paese)
Stop alle nostre frontiere forse sparare conviene
(Bene, bene)
Le piccole e le medie imprese...
(Bene, bene)
Largo alle tue larghe intese...
(Bene, bene)
Bilancio le entrate e le spese
Tutti con troppe pretese tipo alla fine del mese!
Tranquilli che non è una gara
Vai in para se conti le attese
Tipo quel cingalese con le rose sotto la neve
Ti vedo a tuo agio tipo sbirro in borghese
C'hai un lavoro di merda e il tuo capo è cinese
O c'hai un lavoro di merda e il tuo capo è italiano
Tanto ormai lo sappiamo, è palese: tutto il mondo è paese

Parla di equità, ce ne fosse la metà
Saremo già da un pezzo in fuga in mare aperto
E parla di onestà, ce ne fosse la metà
Sareste già da un pezzo prossimi all'arresto
E dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa
Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa
Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa
Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa

Stando ai discorsi di qualcuno
Lampedusa è un villaggio turistico
I cinesi ci stanno colonizzando
E ogni Imam sta organizzando un attentato terroristico
Stando ai discorsi di qualcuno
Gli immigrati vengono tutti in Italia
Qui da noi non c'è più futuro
Guardi i laureati emigrati in Australia
Be', è troppo facile dire "questi ci rubano il lavoro
Devono restare a casa loro"
Che poi se guardi nelle strade della mia città
Ci sono solo kebabbari e compro oro
Ma pensa che se uno che non sa bene la lingua
E non ha nessuna conoscenza
Riesce a fotterti il lavoro con questa facilità
Servirebbe un esame di coscienza
Parliamo d'accoglienza, d'integrazione
L'immigrazione è la prima emergenza in televisione
Che poi non è tutta 'sta novità
Pensa a tuo nonno arrivato in Argentina col barcone
E invece qui da noi non facciamo le moschee
Perché da loro non fanno le chiese
"L'Italia agli italiani", l'ho sentito dire al bar
Se non sbaglio il bar era cinese

Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa
Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa
Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa
Chi dice io non sono un razzista ma
È un razzista ma non lo sa

Parla di equità, ce ne fosse la metà
Saremo già da un pezzo in fuga in mare aperto
E parla di onestà, ce ne fosse la metà
Sareste già da un pezzo prossimi all'arresto



Credits
Writer(s): Guglielmo Bruno
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.