Testo della canzone Che bella giornata (Willie Peyote), tratta dall'album Educazione sabauda

Che bella giornata - Willie Peyote

È sempre brutto pensare, la nostra chance ce la siamo giocata
Dovrei svegliarmi col sorriso, che bella giornata
Dovrei pensare positivo, che bella stronzata
Avevo un buon motivo e adesso se ne è andata

È il traffico che intasa la strada
Non è neanche iniziata e già voglio tornare a casa
Potrei prendere un permesso, scegliere un pretesto
Faccio 'sto lavoro di merda da un pezzo e poi a essere onesto

Vorrei mi licenziassero, che si dimenticassero di me
In un attimo come hai fatto te
Come se non mi fossi fatto in tre
Per riuscire a darti il meglio
Ma alla fine forse un meglio che non c'è

Mi hanno detto quando ridi sei più bello, sì
Ma io per farlo avrei bisogno di un gemello
Dovrei togliere il cappello senza quello sono solo Guglielmo
Freddo fuori e caldo dentro tipo termos

Ma da fuori non si vede, da fuori non si sente
La gente non capisce e spesso, se non sempre, fraintende
Chiudi gli occhi e vai, vai
Chiudi gli occhi e vai, vai

Ci pensi già da un po'
Per alcuni questa è vita, beh, per me no
Chiudi gli occhi e vai, vai
Chiudi gli occhi e vai, vai

Ho pensato troppi anni
Che a comandarmi fossero una banda di coglioni
Ho subito vessazioni, nel mucchio ho visto squali
Ho visto automi, ho visto i buoni

Un giorno ho preso un foglio bianco e ho scritto
Oggetto: dimissioni e vaffanculo
Rivoglio la mia vita indietro
Il lavoro nobilita l'uomo, non questo, non credo

E non mi serve la boccia di vetro
Merda, già vi vedo, fra dieci anni vi sarete mossi
Ma non più di un metro

Perché sei un povero stronzo
Nel buco del culo del mondo
Senza spina dorsale, senza midollo
Uomini il cui sogno è fare la stessa cosa ogni giorno

Tornare a casa e avere il piatto pronto, è la vita che non voglio
Una scopata a settimana e un ti amo finto al giorno
Io fossi rimasto un altro secondo giuro sarei morto
Perché in fondo sono troppo più profondo

Ma da fuori non si vede, da fuori non si sente
La gente non capisce e spesso, se non sempre, fraintende
Chiudi gli occhi e vai, vai
Chiudi gli occhi e vai, vai

Ci pensi già da un po'
Per alcuni questa è vita, beh, per me no
Chiudi gli occhi e vai, vai
Chiudi gli occhi e vai, vai

Posso dirti che vorrei sentirmi pronto
Dirti che vorrei rendermi conto
So che tutto è facile quando sai mentire
Posso dirti che vorrei sentirmi pronto
Dirti che vorrei rendermi conto
So che tutto è facile quando sai mentire

Ma da fuori non si vede, da fuori non si sente
La gente non capisce e spesso, se non sempre, fraintende
Chiudi gli occhi e vai, vai
Chiudi gli occhi e vai, vai

Ci pensi già da un po'
Per alcuni questa è vita, beh, per me no
Chiudi gli occhi e vai, vai
Chiudi gli occhi e vai, vai

Adesso, quella cosa lì
Mah, guarda, ho pensato che alla fine
Da qualche parte devo iniziare
Tanto un lavoro di merda come questo da qualche parte lo trovo di nuovo
Ma tu devi fare esattamente quello che dici, se c'è qualcosa ti da fastidio
Qualunque cosa sia, smetti di sopportare, e vai



Credits
Writer(s): Carlo Cavalieri D'oro, Guglielmo Bruno, Francesco Costanzo
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.