Testo della canzone Estate (Will), tratta dall'album Estate

Estate - Will

E mi hai ferito troppe volte, lasci i lividi
E mi hai amato e poi buttato come i DVD
E lo so, quest'è passato perché non ritorna
Ma le tue foto sullo schermo danno i brividi
E questo treno dove porta ancora non lo so
Non dovremmo stare insieme, siamo "ma" e "peró"
Eppure sto scrivendo e voglio solamente te
Un poeta, in quanto tale, non rispetta mai le regole

E ho la bottiglia in mano in autostrada
Forse moriremo insieme, sai, comunque vada
Gente parlerà aspettando solo che io cada
Se prendo il primo volo è per cercare la mia strada
Se rimarrò da solo, poi la colpa sarà mia
L'amore è un criminale, tu chiama la polizia
Il cuore mi fa male, sì, ma forse è fatto apposta
Ne prenderò uno nuovo, tu sai dirmi quanto costa?

Guarda come mi hai ridotto, dimmi se è normale
Se poi scrivere canzoni mi rende banale
Come quando hai il cuore in gola e non puoi respirare
Tu sai dire solo che da sola non sai stare
Il tuo sguardo per me è come un meteorite
Nel senso che se cade su di me mi uccide
Metti le manette ai polsi, il tuo cuore è in arresto
Invece il mio si è perso dentro questo testo

E forse se ne bevo ancora un paio mi passa
O magari fumo tutto quello che ho nella tasca
Perché tu me l'hai detto, ma sai che non mi basta
Io mi prenderò tutto, ma il tuo cuore mi manca
Forse perderò tutto, ma non perdo la calma
Con in mano una penna, sopra un pezzo di carta
È una lacrima nera, è il dolore che parla
Io mi prenderò tutto, ma il tuo cuore mi manca (E piango sopra di lei)

Perché lei non è te
Finalmente capisco che ho bisogno di te
E sono fatto così, è un problema, lo so
Ma cantare per amore è tutto quello che ho

Sì, c'è l'estate, ma non ci sei tu
E questo sole brucia sempre di più
Sulla mia pelle, dentro al mio cuore
Perché diventa di ghiaccio quando sto senza te

E lo sai che vado in crisi quando scopri il ventre
Se mi guardi poi sorridi io mi scaldo sempre
Canto forte nella notte, nessuno mi sente
Il destino non ci ama evidentemente
Nuvole non stanno in cielo, ma nella mia mente
Il successo, quello vero, sta nella mia gente
È successo, sì, ma dici c'è da andare avanti
Io scrivo i dati di una vita, sbagli fatti tanti (Sì, c'è l'estate)

Ma non ci sei tu
E questo sole brucia sempre di più
Sulla mia pelle, dentro al mio cuore
Perché diventa di ghiaccio quando sto senza te

Sì, c'è l'estate, ma non ci sei tu
E questo sole brucia sempre di più
Sulla mia pelle, dentro al mio cuore
Perché diventa di ghiaccio quando sto senza te



Credits
Writer(s): Benjamin Alexander Kohn, Peter Norman Cullen Kelleher, Thomas Barnes, Samuel Elliot Roman, Lewis Marc Capaldi
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.