Testo della canzone La lingua dell'amore (Two Fingerz), tratta dall'album Mouse Music

La lingua dell'amore - Two Fingerz

Lalala Lalalala, lala lalalala lala. So che l'amore non ha sesso razza o età, ma credo che sia fondamentale capirsi, capirsi, So che l'amore non ha sesso razza o età ma credo che sia fondamentale capirsi, capirsi.
Japan prendo e vado, da uno a dieci quanto ho voglia di andare in japan, come il cartone aminato Ben 10, mille ore di volo, datemi un tranquillante che funzioni a dovere, ma non avrai mica paura di volare? no! ma ho tanto paura di cadere, beh comunque arrivo a tokio e butto in giro l'occhio, vedo orientali verticali le immagini orizzontali, entro in un karaoke e poi, non posso fare a meno di notarla, tiene il microfono come un sex toys, e mentre mi guarda canta.
Eh ti porterei con me ma sono in imbarazzo, perché di ci ciò che hai detto non ho capito un cazzo, scusa ma non ho capito un cazzo, scusa ma, non ho capito un cazzo, non ho capito un cazzo, non ho capito un...
Esco e cerco un altro pub, maledetta lingua avessi studiato, ora saprei la sua lingua, che sapore ha, altra corsa altro pub, cerco un pub americano, perché qualcosa di americano la mastico come i chewingum, ho fame devo mangiare entro da mac, ordino un crispy Macbacon che è buono con un po' di pancetta come me, poi la vedo bella e sola, mi avvicino a lei, quando incrocia il mio sguardo dico baby what's your name? Oui Moi je vien da Paris, J'ai te trouvè tres jolì, je suis tout seul ici, et voudrè sortir.
Eh ti porterei con me ma sono in imbarazzo, perché di ci ciò che hai detto non ho capito un cazzo, scusa ma non ho capito un cazzo, scusa ma, non ho capito un cazzo se avessi saputo la tua lingua, ma ma non ho capito un cazzo, forse ora saprei la sua lingua, e che sapore ha, ma non ho capito un...
Esco dal pub e mi butto in un centro commerciale, e mi perdo tra le scarpe, tra la frutta, tra vestiti come in statale, ero pronto a tornare in italia infelice, quando becco una tipa e dico che figa, e capisco che figa non è quando mi dice: Bello se tu vieni con me, ti porto in mia stansa, e ti faccio provare nuova esperiensa belo.
Eh ti porterei con me ma sono in imbarazzo, non per quello che hai detto ma per il ca. So che l'amore non ha sesso razza o età, ma credo che sia fondamentale capirsi, ma ma non ho capito un cazzo, se avessi saputo la tua lingua, ma ma non ho capito un cazzo, forse ora saprei la sua lingua, che sapore ha, oh oh ma non ho capito un cazzo, oh oh scusa ma, non ho capito un cazzo, non ho capito un cazzo, non ho capito un cazzo.



Credits
Writer(s): Stefano Breda, Daniele Lazzarin
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.