Testo della canzone Paisi maledetti (Sud Sound System), tratta dall'album Tradizioni

Paisi maledetti - Sud Sound System

Treble, Terron Fabio, GgD, Gopher, Nandu Popu, Papa Gianni & Don Rico

Saiu sulla serra cu bisciu le luci ca
Brillanu intra la notte comu fuechi
A ddhru stae la gente mia intra li paisi
De qua subbra pare tuttu quetu

Mena camina moi ca sa bazzata la tramuntana
Duma la musica ca lu ientu la porta lontana
Mena camina moi retu le spaddhre la tramuntana
Lu bassu motore ca è lu dottore passa de ricchia a ricchia, nu lu sienti?

Nci ole na soluzione cu me dae soddisfazione
'Nci ole na soluzione cu me dae soddisfazione
Sienti stu vagnone ca te dice
Ca intra lu salentu quista ete la situazione.

Quandu tuttu stae fermu su lu zeru
Ci nu cangi le cose tie nu le cangia nisciunu
E quandu spiccia tuttu poi te sienti lassatu
E cuminci cu pienzi ca mai nienti t' hannu regalatu.

Ca ulia cu fazzu tante cose ma nu le pozzu fare
Intra lu paise m' aggiu limitare
Menumale ca c' è la musica ca me stae a campare
Camina Nandu Popu moi a quai imu reaggire.

Quista è la vita ca se face intra stu cazzu de paise quandu ieu ncignu a penzare ca mai nienzi po cangiare
Piju a manu lu microfunu e parlu de rispettu e amore
Ca ete cussi' ca a nanzi bueni nui putimu scire.

Ca ete cussi' ca passa lu tiempu passa lu tiempu
Passa ca passa a fiate mancu te ne rendi contu
Passa lu tiempu e li penzieri scivolanu an' capu
Ma ci sta buenu de intru stai buenu agnasciu
In campagna a mare a casa è sempre nu presciu
Ca tuttu lu mundu è paise ete quiddhru ca ieu crisciu.

Saiu sulla serra ...

Mena camina moi ca sa bazzata la tramuntana
Duma la musica ca lu chientu la porta lontana
Sienti lu sud sound system ca quandu mpunna sempre brucia
Cu la lingua le liriche scivolano de quai e de ddhrai.

Senza pili sulla lingua
Parla chiaru lu sud sound system ca mo quai a riatu
Senza pili sulla lingua
Lu ragga ranciatu de lu vagnone ca intra lu paise a natu.

Ca ieu la sacciu ce bete
Ca me face stare buenu intra sta terra mia
Ca ieu la sacciu ce bete
Ca me face capire de chiui intra sta monotonia
Ca ete la radice
Ca me lega alla terra mia
Comu mama' sirma sorma e tutta la famiglia mia
Realta' ete quiddhra de stu vagnone
Sempre alla ricerca di una vera sensazione
Cultura ca nu bete sulu na parola
Giru cu lu paccu de dischi ieu nu giru cu la pistola.

Saiu sulla serra ...



Credits
Writer(s): Antonio Petrachi
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.