Testo della canzone Man in pasta (Sud Sound System), tratta dall'album Sta Tornu

Man in pasta - Sud Sound System

O sine moi
Ei tie, signor mani in pasta
Nu te binchi mai, tie nu dici mai basta
Ingordu tie, signor mani in pasta
Comu nu petrusinu stai in ogne menesca.
Parlu cu tie, moi
Signor mani in pasta
Se c'è nu taulu prontu si lu primu ca se setta.
Ei tie, signor mani in pasta
Signor mani in pasta.
Parlu de gente senza scrupoli
Ca all'avidità nu minte limiti
Ca pe lu guadagnu face crimini
Sulu alla rovina suntu utili.
Quisti se difendenu l'onore
Seminandu scompigliu e terrore
Guai a ci se permette cu ni tocca l'interessi
Se ci provi picca picca
De stu mundu tie te ndiessi.
Pe curpa loru se nc'ete sempre guerre
Parlanu perché è quiddhru ca ni serve
Cussì poi scundenu tutte le menzogne
Te nu sistema suca sangu e prepotente
Ca nu pensa mai allu bene de la gente
Fa che se arricchisce puru su lu chiu pezzente
Ca ole nu populu poveru e ignorante
Schiavu de iddhri dipendente.
Ei tie, signor mani in pasta
Nu te binchi mai, tie nu dici mai basta
Ingordu tie, signor mani in pasta
Comu nu petrusinu stai in ogne menesca.
Parlu cu tie, moi
Signor mani in pasta
Se c'è nu taulu prontu si lu primu ca se setta.
Ei tie, signor mani in pasta
Puru gli figli toi se era pe tie mintì all'asta.
Futtite li sordi signor capitalista
Puru tie politicu ca rraffi pe la casta
E tie funzionariu cu li sordi intra la busta
Quiddhri ca t'ha dati lu patrunu de l'industria.
E tie banchiere dimme ce me resta
De paru allu governu te faci la crista
Pe nui la vita rimane sempre tosta
Chiedini a nu poveru la vita quantu costa
Chiedini a na mamma
Ca crisce la famiglia
E puru a nu piccinnu
Ca ole criscie buenu
Chiedi a n'operaiu
Ca tene na fatia
E a nu disoccupatu
Ca nu l'ha mai truata
Chiedini a na mamma
Ca crisce la famiglia
E puru a nu piccinnu
Ca ole criscie buenu
Chiedi a n'operaiu
Ca tene na fatia
E a nu disoccupatu.
L'avidità pe lu potere te rende sulu nu crudele
Senza umanità e ne pietà intra lu core
Prontu a eliminare chiunque te ete ostile
Finchè nu dienti nu veru criminale.
Quista ete gente senza scrupoli
Ca all'avidità nu minte limiti
Ca pe lu guadagnu face crimini
Sulu alla rovina suntu utili.
Ei
Signor mani in pasta
Signor mani in pasta.



Credits
Writer(s): Federico Vaglio, Fabio Miglietta, Fernando Blasi, Raffaele Leo
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.