Testo della canzone Invasione di campo (Live 2001) (Skiantos), tratta dall'album Rarities

Invasione di campo (Live 2001) - Skiantos

Dal profondo della nostra infelicità noi vi salutiamo.
Siamo un gruppo denominato "Skiantos".
Dal lontano 1975 vantiamo almeno... decine e decine di imitazioni.
Tutte perfettamente riuscite.
Abbiamo modificato il testo del maestro Sgalambro in
Questo senso: rendendolo metricamente consono alle nostre esigenze.

Non dissimulate la vostra voglia di partecipare tenendo il tempo
Con le mani per esempio. È una forma arcaica, ma comunque positiva.

Cala dagli spalti la folla
Scendono a fiotti fitti
Immensa torma d'insetti furenti
Sguardi iniettati, artigliati e sgomenti
Uno che varca lo spazio in quello strazio
Col sogno di piantargliela proprio nel mezzo, in pieno centro
Di quella maledetta rete nel campo che ha sete
In quella maledetta rete del campo che ha sete
Il mitico John che tira, chissà se ha preso la mira
Stangata perfetta, ma palla maledetta!
Stangata perfetta, ma palla maledetta!
"Sbaglieresti il buco della tua bella", gli urlano
Senza sapere, senza sapere che lui ha un'altra idea per godere
Un'altra prospettiva del piacere, essendo probabilmente omosessuale
Maledetto John che tira e calcia male la palla
"Sbaglieresti il buco della tua bella, ti serve forse una stampella?"
L'insulto più gentile che gli arriva,
Mentre l'invasione di campo procede
Secondo copione che prevede di riempire
Lo spazio della rete nel campo che ha sete
Nel campo che ha sete

Scoppio, tuono nelle gambe
Odore di facili lavande
Tra peli neri gocciolanti
Facce come biglie ansimanti
Tutte schierate davanti
Ventidue fottuti bambini
Quasi come cretini
Ventidue fottuti bambini
Pieni di furore nel fioco cuore
Negli occhi l'inno nazionale
Nel naso sudore di cane
Sul campo che ha fame
Odore di cane sul campo che ha fame
Inno nazionale

Nel naso sudore di cane
Sul campo che ha fame
Ventidue fottuti bambini
Pieni di furore nel fioco cuore
Negli occhi l'inno nazionale
Nel naso sudore di cane
Sul campo che ha fame
Invasione di campo
Invasione di campo
Secondo Manlio Sgalambro
Discorso un po' strambo
Invasione di campo
Invasione di campo
Invasione di campo
Secondo Manlio Sgalambro
Invasione di campo
Nel campo che ha fame e che ha sete
Invasione di campo
Discorso un po' strambo
Parole del maestro Manlio
Lui, Manlio Sgalambro
Invasione di campo

E adesso con buona volontà
Tutti a segnare il tempo
In attesa della vera felicità
Potete scegliere tra battere e levare, fate voi
Invasione di campo
Yeah!



Credits
Writer(s): Antoni R., Testoni F.
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.