Testo della canzone Barbari (Roberto Michelangelo Giordi), tratta dall'album Gli amanti di Magritte

Barbari - Roberto Michelangelo Giordi

Non lo senti il rumore che gonfia questo silenzio?
Le linee sono isolate e i cani stanno abbaiando
Guarda l'acqua del fiume, scura come la notte
Porta a valle qualcosa, una rincorsa di ombre
Lascia il letto disfatto e i piatti sporchi in cucina
Lascia accesa la luce e il libro sulla poltrona
Hanno preso Trieste e anche Milano è caduta
Senti odore di fumo dall'orizzonte che brucia

Forse è sacro ritrovare la strada delle colline
Niente sarà più com'era e niente sarà come prima

Saliranno le scale lasciando impronte di fango
Saliranno le scale lasciando impronte di fango
Sul parquet levigato e sui tappeti d'oriente

Senti il vento che grida, riverberando parole
Squillerà nel salone la loro lingua volgare
Prendi soldi e fucile e scorte d'acqua e benzina
Prendi un filo di pane e le coperte di lana
Lascia il prato alla brina, tirati dietro il portone
C'è il ronzio di una radio ma non trasmette nessuno

Forse è sacro ritrovare la strada delle colline
Niente sarà più com'era e niente sarà come prima
Forse è sacro ritrovare la strada delle colline
Niente sarà più com'era e niente sarà come prima
Forse è sacro ritrovare la strada delle colline
Niente sarà più com'era e niente sarà come prima



Credits
Writer(s):
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.