Testo della canzone Vomito! (Perturbazione), tratta dall'album Del nostro tempo rubato

Vomito! - Perturbazione

Saran le circostanze o il mondo dove vivo
Se a volte i buoni mi fan diventar cattivo
Non tollero le scene finte ipocrite d' amore
In fin dei conti ognuno tiene a bada un animale
E allora via gli scheletri tenuti negli armadi
Le bambole di gomma, i vaffanculo negli stadi
I film dove chi sanguina non è Jean Claude Van Damme
Torturino Quasimodo di fronte a Notre Dame

Picchiate un altro monaco, scrivetelo sui muri
Tradire è fisiologico, subire è da immaturi
Io ringhiero' voltando le mie spalle al paradiso
Perché non riesco a perdere tenendomi un sorriso
Sfogarsi è un altro modo per urlare di esser vivi
Sfogarsi è un altro modo per urlare di esser vivi
Sfogarsi è un altro modo per urlare di esser vivi
Sfogarsi è un altro modo per urlare



Credits
Writer(s): Cristiano Lo Mele, Pier Luigi Giancursi
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.