Testo della canzone Cose Che Non Tornano (Patto Mc, Terron, Don Rico & Sud Sound System), tratta dall'album Daccapo

Cose Che Non Tornano - Patto Mc, Terron, Don Rico & Sud Sound System

Non ci rendevamo conto
In che sogno eravamo
E ora paghiamo sempre il conto
E quel sogno è lontano

Lo specchio riflette la tua identità
Ma lo sguardo trasmette la verità
Racchiudendo il passato tutto quello che è stato
è solo la partenza di ciò che verrà
Un segno che nessuno mai cancellerà
La chiave d'ingresso della tua realtà
Tornerai bambino quando ti servirà
Per non dimenticare gioia e libertà

Quando ho iniziato a uscire da solo le prime volte
I miei mi guardavano come se sfidassi la morte
Io con lo sguardo da entusiasta di chi non sa un cazzo
Loro lo sguardo di chi già ne aveva viste troppe
Le raccomandazioni qui sono incessanti
Per le notizie su al Tg sempre più pesanti
Litigavo per andare al locale coi grandi
Le 4 del mattino già all'età di 13 anni
Stronzi a branchi
Sega a scuola sopra il Si della Piaggio
Per andare al mare già da maggio
Non ci portavamo più nemmeno le cartelle
Le canne sulla lungomare con i sistemi a "L"

E quisti su momenti ca nu tornanu chiui
Patto Mc: non ci rendevamo conto in che sogno eravamo
Terron Fabio: cerco intra de mie la stessa gioia cu li vivo moi
Patto Mc: e ora pago il conto sempre quel sogno è lontano

Ci son cose che non torneranno mai
Rimarrà un grande ricordo di quello che vivrai questo è un mondo dove si cresce troppo in fretta
Le esperienze che fai non ti lasceranno mai
Ci son cose che non torneranno mai
Rimarrà un grande ricordo di quello che vivrai questo è un mondo dove si cresce troppo in fretta
Le esperienze che fai non ti lasceranno mai

E non ti lasceranno mai
Ne quello che hai vissuto e che vivrai
E ogni attimo perduto fra è un pezzo che non hai
L'infanzia ti ha fottuto
Risolvere i tuoi guai
Senza aiuto ...
Dalle elementari al militare per i tuoi è triste
Vederti già grande già pronto per andare
Le giornate sullo skate, i free style i damplate
Al paese invidiavamo i grattacieli degli States
Al campetto quanti goal quante gem le dance-hall
Tornare poi dalla scuola pranzo pronto e dragon ball
Primo amore, primo spino, prima rissa, che casino
Poi destino a volte ti fa uomo già da ragazzino
Nel suo letto non ritorni
Brucia il petto dal ricordo
Di quel giorno in cui sentivi il suo odore fin dal mattino
Tutto intorno cresce, cambia come le persone
Cose che non tornano sono i passi del tuo cammino

Ca lu tiempu passa veloce
Fane quiddhu ca chiù te piace
Cerca cu biessi capace cu vivi quiddhu ca ete lu osce
Fane quiddhu ca dice lu core
Fane cu bessa sempre fore la voglia de vivere ca te face felice
Si sulu cosi ne vale le pena ancora oce
Cu cerchi sempre quiddha ca pe tie è la luce
Cu vivi intensamente stu tiempu ca fuce
Cu nu pierdi n'istante de quidhu ca te piace

Ci son cose che non torneranno mai
Rimarrà un grande ricordo di quello che vivrai questo è un mondo dove si cresce troppo in fretta
Le esperienze che fai non ti lasceranno mai
Ci son cose che non torneranno mai
Rimarrà un grande ricordo di quello che vivrai questo è un mondo dove si cresce troppo in fretta
Le esperienze che fai non ti lasceranno mai
BRUCIA MOI!



Credits
Writer(s):
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.