Testo della canzone Niente è gratis (Nerone feat. Warez), tratta dall'album GEMINI

Niente è gratis - Nerone feat. Warez

Tutto ciò mi è costato, mi è costato
Buchi al cuore e al costato, mi è costato
Tutto ciò mi è costato, mi è costato
Buchi al cuore e al costato
Niente è gratis, niente è gratis
No, no, niente è gratis, niente è gratis
Niente, niente è gratis, niente è gratis
No, no, niente è gratis, niente è gratis

Non c'è prezzo
Che si spenda qua per levarmi di mezzo
Non conosco, non esiste via di mezzo
Quale uomo? Non sei uomo, neanche mezzo
Nemmeno un pezzo
Dal mio distretto
Son fuggito, fra', con gli anni si è ristretto
Sono stato via degli anni e mi son detto:
"No, io non posso stare fermo nel parcheggio
Bro, nel parchetto", ah
Non avevo mezzo roue, no
Neanche per le scarpe nuove, no
Avevo solo il mio nome, oh
Quanto vale oggi Nerone? Oh
Quanto vale?
Tu ti stai già comportando male
Da soldato passo a caporale
Tieni basso il capo e stringi lo stivale
Tutti in riga, sono il primo, chef
Lavapiatti, mi cucino te
Dico e detto come Pinochet
Occhi attorno, sembro di Moncler, wooh
Tieni, bello
Sempre fuori, fra', come il bidello
Questi fanno a gara a chi è più bello
Io salgo con un'ascia e, guarda, li sbudello

Tutto ciò mi è costato, mi è costato
Buchi al cuore e al costato, mi è costato
Tutto ciò mi è costato, mi è costato
Buchi al cuore e al costato
Niente è gratis, niente è gratis
No, no, niente è gratis, niente è gratis
Niente, niente è gratis, niente è gratis
No, no, niente è gratis, niente è gratis

Fai nottata, giorni in studio, tiri sera
Fai mattina e bevi, scassa, tiritera
Casa mia è un posello, è una ciminiera
A mi manera, tengo a bada la mia anima nera
E quanto valgo? Sono un monolite
Molto grosso, sono un meteorite
Volete il mio posto e non lo dite
Voi nella mia vita non vi divertite
Svegliati, è tardi, Bambi
Taci se parlano i grandi (zitto)
Oggi i ragazzi babbi
Fanno e non pagano i danni
Ho intrecciato indice e medio come il mio intestino
Mentre facevo promesse false al mio destino
Preso sempre in giro, grasso e poverino
Già da ragazzino
Adesso me li compro con tutto il vestito
Niente è gratis, succhiano il sangue, Avis
Gli avi miei erano schiavi, gli abiti sempre usati
Bastava un lapis a fottervi come Cialis
La scena che sembra gratis
Dieci paia tutti uguali, damn

Tutto ciò mi è costato, mi è costato
Buchi al cuore e al costato, mi è costato
Tutto ciò mi è costato, mi è costato
Buchi al cuore e al costato
Niente è gratis, niente è gratis
No, no, niente è gratis, niente è gratis
Niente, niente è gratis, niente è gratis
No, no, niente è gratis, niente è gratis



Credits
Writer(s): Davide Lombardi, Massimiliano Figlia, Paolo Serracane, Andrea Ciaudiano
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.