Testo della canzone Sei tutto fatto (Nerone feat. G.NANO), tratta dall'album Hyper 2

Sei tutto fatto - Nerone feat. G.NANO

Io non faccio piano (col cazzo)
Spacco il posto e vado via cantando
Spacco il culo a compagnia cantanti
Me li mangio sani e poi cago i diamanti
Dentro casa c'era il pandemonio, frate'
Dentro il frigo solo pane ed olio
Più mi sale il conto, più mi sale l'odio
Sulle lame d'oro l'iniziale loro

Vieni a fare il grosso, frate', vieni a farmi fuori
Io sul palco ho già rappato come Pato che ti faccio i cuori
Fumo impacchettato nei coglioni
Tu già hai impanicato, canti solo al commissario, tu sai fare i nomi
Vodka nel midori, keisha sul tatami, puta grana e fiori
Non competere con N, eh eh, perdi punti senza la patente

Parli a fare, non mi pari affatto sappia fare affari, non fai niente
Alle puttane che dico? Le prendo a morsi come King Kong
Oggi Nerone c'ha i cazzi suoi, come giù Mery per sempre, chico
Next big thing, best keep secret, grasso e scopa fighe
Niente Swiss, spendo in spleef, quali collanine?
Mix e disco, happy, happy, giusto un po' da dire
Levi tutto l'oro al king, frate', sono un cazzo moscio con le fibbie

Sogni un mondo finto dove comandi te
Dove fra' esisti solo tu, i tuoi amici e nobody else
Fra', mi dispiace dirti che questo tuo mondo non c'è
Sei tutto fatto, sei tutto fatto
Sogni un mondo finto dove comandi te
Dove fra' esisti solo tu, i tuoi amici e nobody else
Ma dalla faccia sembra tu abbia un po' bisogno di me
Sei tutto fatto

Fumo la ganja, Jumanji
Hai il fumo negli occhi e fra' piangi
Diavolo, fra', sta nei dettagli
Selvaggio da amici, che ganci
Corro rari, baby, raggi laser
Money, money, baby, troppe case
Stecco, passo, peso, taglio pane
Sono il figlio di mio padre

Ehi, scrivo mine, scrivo lame
Alta classe, fiori sulla carne
Sono nato in queste strade
Oggi i cazzi miei come Natale
Il tuo mondo è finto, fra', non c'entro
Ho l'oro al collo perché ho loro dentro
Bianco pazzo non può andare lento
Sei tutto fatto, non capisci in tempo

Non ho tempo per le guerre, ho solo tanti conti in testa
Rotto cassa, c'ho più gangster, quatto quatto, punto in testa
Prego Dio, ma non a messa, questa gente non è ammessa
Capa fresca, tanto fresca, vengo fatto alla tua festa
Fumo in stanza con la cappa, bitcha pazza fa la gatta
Gente pazza, mente falsa
Squilla bitch basic balza
Vedo gente finta, solo vuoto
Sono un dio sulle ginocchia

Sogni un mondo finto dove comandi te
Dove fra' esisti solo tu, i tuoi amici e nobody else
Fra', mi dispiace dirti che questo tuo mondo non c'è
Sei tutto fatto, sei tutto fatto
Sogni un mondo finto dove comandi te
Dove fra' esisti solo tu, i tuoi amici e nobody else
Ma dalla faccia sembra tu abbia un po' bisogno di me
Sei tutto fatto



Credits
Writer(s): Massimiliano Figlia, Paolo Saraceni, Aly Armando, Riccardo Marrella, Vincenzo Raccuglia, Yuri Perrone
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.