Testo della canzone Comodo - Prod. Biggie Paul (Nerone), tratta dall'album N Mixtape

Comodo - Prod. Biggie Paul - Nerone

Comodo, come il cazzo nella figa
Come il capo del tuo ufficio che t'umilia da una vita
E che si scopa quella bionda, giovane e rincoglionita
E la domenica tua moglie quando tu sei alla partita
Comodo, come il culo su una Mase
Lo sguardo di un fattone con il muso sulla base
O la faccia di un fratello se lei va in seconda base
Comodo, sdraiato e fatto nelle vostre case
Comodo, sono comodo ovunque
Comodo e sudato quando mi mangio le unghie
Comodo, mi sdraio su un paio di gambe lunghe
Davanti al commissario sarei comodo comunque
Comodo, guanciale e pomodorino
Milano in mano e il lago di Como nel comodino
Robbie chiude tutte le pute del Porto Rico
Comodo da sempre ma se cambio te lo dico
Comodo sai che odio una certa mentalità
Collo coi succhiotti una certa brutalità
Comodo tra i pochi in alto sull'umanità
Tu sei comodo coi soldi ma coi soldi di papà
Comodi e modi per-
Perché a cifre del cazzo noi stiamo una bomba
Comodo il mio corpo solo dentro a tute Jordan
Comodi da sempre meglio verso a notte fonda

Comodo, comodo comodo
We fra
Comodo, comodo com'è?
Comodo comodo
We fra
Comodo, Comodo
Comodo, comodo comodo
We fra
Comodo, comodo com'è?
Comodo comodo
We fra
Comodo, Comodo

Sono comodo seduto sulla cima dell'Olimpo
Vivo l'erba come Olindo
Una canna come un Calippo
Comodo, sdraiato sul letto dello psicologo che mi parla per ore del fatto che ha un figlio tossico
Comodo ti guardo che stai uscendo da sconfitto
Se volevi fare il salto stai scendendo dal soffitto
Comodo ti ho visto giocartela anche da comico
Col (fonico) esaurito finite in crisi di vomito
Cuscini da mezz'etto li tengo nel culo, Comodo
Comodo in questura non parlo, piuttosto soffoco
Comodo col sole ho queste lenti che mi coprono
E non vedo più i faretti dei lenti che mi rincorrono
Te scomodo al massimo, comodo con Massimo
Nel video non sei comodo, balli come uno spastico
I culi si muovono e paiono come un classico sti babbi che si segano con le pussy che mastico
Comodo, sul divano con il monitor
Adesso ho la play 4 ma ho iniziato con il Comodor
La scena rap è un forse ma son più quelli sono non mi tengo i videogiochi e le bombe, rimango Comodo
Chiudo gli occhi comodo e vedo rappecorelle saltano steccati mentre alzo le asticelle
Comodo da casa controllo le mie mandelle
Mentre aspetto che esca il disco ti porti via le mascelle

Comodo, comodo comodo
We fra
Comodo, comodo com'è?
Comodo comodo
We fra
Comodo, Comodo
Comodo, comodo comodo
We fra
Comodo, comodo com'è?
Comodo comodo
We fra
Comodo, Comodo



Credits
Writer(s): Massimiliano Figlia, Paolo Saraceni
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.