Rockol Awards 2021 - Vota!

Testo della canzone Andiamo (Nerone), tratta dall'album 100K

Andiamo - Nerone

Felice forse per sempre, ma con le valigie già in mano
A chi mi dice "Sii sorridente" dico "Hai visto dove viviamo?"
Negli occhi della mia gente, il niente, siamo ciò che perdiamo
Che ormai io sinceramente non so manco come mi chiamo
E baby parto e noi non partiamo, quante estati ho fatto a Milano
Sfasciarmi le nocche ogni notte, contro il ricordo di ciò che eravamo
E a dare per scontato tutto, paghi il prezzo pieno
Il bicchiere era mezzo pieno e ora scappo come uno scemo
Via da qui, au revoir, chi ci resta come fa?
Beat in testa e chi lo sa, ho palle, cuore ed onestà
La vita che sognavo mi si è sbriciolata in tasca
Col tabacco e un po di ganja, la fumo aspettando il tram
Bacio sulla fronte a mio padre, mi guarda e capisce che non tornerò
"Ogni tanto scrivi a tua madre, è di la che piange, ha gli occhi bordeaux"
Non volevo più preoccuparmi, so perfettamente che non lo farò
Non mi mancherete e non vi mancherò, canto la mia gente nel mio borderò

Giuro me ne voglio andare, ma non so perche sono qua
No, non voglio restare, c'è qualcosa che mi tiene qua
Giuro me ne voglio andare, ma non so perche sono qua

No, non voglio restare, c'è qualcosa che mi tiene qua

Via da qui, au revoir, levo il zibby da 'sto bar
Hchiri sogna Escobar, cambio vita, cambio dar
Spero che l'amore non mi fermi, nella fossa con 'sti vermi
A battermi a 'sti livelli, a battermi con 'sti pivelli
E Luca fa il figo con la Panda ma almeno non è di sua mamma
La mia generazione è in gamba, ma è l'Italia che gliele taglia
Il fra sogna l'Australia, un mio kho sogna una paglia
Io boh, parto con Tania, senza soldi con una raglia
E il futuro non si cambia, se il passato non ti manca
Ho solo il conto in banca e a 30 anni sto con mia mamma
Prendo un volo, Alitalia, al più presto alla larga
Ma poi mi sveglio nel mio letto e lo scrivo sopra il social network
Tu svegliati da questo coma e come se aspetti quel qualcosa
Che la vita prima o poi migliora, non esitare: tu vacci, prova

Qua gatta ci cova, fra bevici sopra
L'indifferenza ti ha reso idiota, Maru dipendenza come la coca

Giuro me ne voglio andare, ma non so perche sono qua
No, non voglio restare, c'è qualcosa che mi tiene qua
Giuro me ne voglio andare, ma non so perche sono qua
No, non voglio restare, c'è qualcosa che mi tiene qua



Credits
Writer(s): Massimiliano Figlia, Paolo Saraceni
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.