Testo della canzone Quotidiano (feat. Emis Killa) (Montenero feat. Ivan Reznik & Emis Killa), tratta dall'album Paulie Gualtieri

Quotidiano (feat. Emis Killa) - Montenero feat. Ivan Reznik & Emis Killa

Air di queste setteventi sopra l'asfalto
Al tipo gli ho rotto due denti no era un altro
Guardo Milano da due lenti non dal tuo palco
I miei amici son dementi ma non li cambio
Penso ai morti tra i ricordi
Prendo un hennessy se me lo porti
La tipa parla dentro il walkie talkie
Con quei pantaloni corti
Mai incontrato Mirko ma son sensazioni forti
Faccio benzina riempio il serbatoio
Re della rima Fino a che non muoio
Scrivo vangeli sopra un promontorio
Spengo sti scemi fra finché non è un mortorio
Apro una lettera da un tipo dentro
Poco più di un mese e si è spento
Verso lacrime leggendo
Pensa tu ai miei bimbi perché io sto impazzendo
E la sua donna è bella che ci muori
Ma se la guardi è vero che ci muori
Questo ha gli amici fra che stanno fuori
E fanno bene fra perché siam gente coi valori
Mentre il freddo mi congela il battito
Frate l'ho vista e mi è bastato un attimo
Dentro sti versi guarda c'è il mio lascito
Credibilità e valori ti lascio sul lastrico

Verso per terra una pinta
Schivando colpi di cinta
Sei tipo una storia Insta
Frate la tua vita è finta
Scavalco muri di cinta
Giustizio babbi di minchia
Prego la razza si estingua
Scemo la tua vita è finta

Non dimentico chi ero e quello che è stato
Oggi come ieri fiero ben alto il capo
Sigaretta Montenegro amaro del capo
Con mio frate in Montenero mica in Montenapo
Educo questi marmocchi come Montessori
Sotto l' ombra dei blocchi con i ragazzi fuori
Ai miei occhi sti palazzi sono ancora casa
Penso a mio fratello in trappola che ancora basa
Non me ne fotte un cazzo del trend
Questo dice sku dice gang
È figlio mio ma non ha preso un cazzo da me
Solo un cazzo nel culo in hotel il weekend
Questa weeda picchia in testa tipo Dubstep
Questa tipa è figa fino a che non fà rap
Icona dello stile come Pharrell
Ma a differenza vostra c' ho le palle c' ho le barre

Verso per terra una pinta
Schivando colpi di cinta
Sei tipo una storia Insta
Frate la tua vita è finta
Scavalco muri di cinta
Giustizio babbi di minchia
Prego la razza si estingua
Scemo la tua vita è finta

Sei un finto come la tua vita fra
Young Mimmo
My brother Emis Killa realest in the game
Ivan Reznik
Paulie Gualtieri
Tu fai le storie Insta fai brutto
Ma sei un pagliaccio



Credits
Writer(s): Alessandro Di Gioia
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.