Testo della canzone Chi Ci Ferma (Montenero), tratta dall'album Milano Spara

Chi Ci Ferma - Montenero

Jake la Furia:
Si va, pronta cassa toccare contante vale il resto carcassa la faccia tagliata è solo una tassa fra intasca solo chi ha la merce in tasca è MI casa ho un master in finanza della piazza e fra io mi divido il dinero con montenero (Eessi) sarebbe il vostro contante a onore del vero e D.O.G.O. paghi pegno fra perché è logico solo con gli euro catenine orologi no, quelle che ho prese non le conto (no) rimo e trivello il mondo per farlo mi pagano e me lo compro, nato contro, dietro al muro le spalle contro, quando sogno voglio indietro gli anni di piombo (gli anni di piombo) è la vendetta per chi muore dentro a una questura le minacce le botte e i punti di sutura le celle piene la magistratura siamo pari solo se hanno tutti il ferro nella cintura. (vai)
Marraglio:
Chi ci ferma a noi, chi mai ci fermerà se restiamo uniti serriamo i denti sulla città fra niente in cui credere tranne che la lealtà zio D.O.G.O. dio. Roccia. Chi scatena (noi) quello che hai dentro fra l'odio e la rabbia che porti in fondo all'anima qua niente da perdere tranne la libertà zio D.O.G.O. D.O.G.O.
Montenero:
La strada mi ama non servono i preti ci siam scambiati le fede e la fuori non ci sono eredi tu li conosci chi è che è il flow assassino D.O.G.O. argentino infami nel mirino. Da quando giro con i re sento cazzate su di me parlano del mio rap froci anni ottanta tipo gli wham. Montenero dogo fiero uccide a cuor leggero il vostro rap vale zero meglio stenderci un velo. Tu vedi buste e lavori per gli avvocati io vedo buste ma giro con i drogati. Alcolizzati New Era sui nostri capi. Montenero Deleterio e Club Dogo vestono capi firmati. Rapisco sbirri e li rinchiudo dentro a un bagagliaio (merde) con Gue Pequeno e La Furia più scarpate che a un baio forza bruta la vendetta è compiuta l'ultima cosa che vedi zio è la mia bocca che sputa.
Marraglio:
Chi ci ferma a noi, chi mai ci fermerà se restiamo uniti serriamo i denti sulla città fra niente in cui credere tranne che la lealtà zio D.O.G.O. dio. Roccia. Chi scatena (noi) quello che hai dentro fra l'odio e la rabbia che porti in fondo all'anima qua niente da perdere tranne la libertà zio D.O.G.O. D.O.G.O.
Guè Pequeno:
Vuoi comprare senza scontrino chiama un malandrino. C'ho l'occhio fatto mandorlato china mandarino tu mi minacci Ti buco! ma non fai un cazzo come il cazzo di un eunuco. E schiaccio polvere di stelle zio non leggo Xl, rimo dai furti degli scudi specchietti e forcelle. Questo è il flow che ti disfa, il pugno che ti Fista, e la tua tipa mi apre grande come dal dentista. Rimo dai cellulari grossi come Walkie-Talkie sono in assetto, ti resetto sangue dagli occhi. Nel mio paese vanno in tele se incula ogni uomo guardo il cantate e non capisco se è una donna o un uomo. La barra è cruda barracuda fan quadrare i conti per vedere alle Bermuda il resto dei tramonti. E sono il capo ma un po' invidio la troia che hai tra mediaset e rai ex escort dubai.
Marraglio:
Chi ci ferma a noi, chi mai ci fermerà se restiamo uniti serriamo i denti sulla città fra niente in cui credere tranne che la lealtà zio D.O.G.O. dio. Roccia. Chi scatena (noi) quello che hai dentro fra l'odio e la rabbia che porti in fondo all'anima qua niente da perdere tranne la libertà zio D.O.G.O. D.O.G.O.
D.o.g.o. Zio



Credits
Writer(s): Alessandro Di Gioia
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.