Testo della canzone Storia del mio corpo (Michele Bravi), tratta dall'album La Geografia Del Buio

Storia del mio corpo - Michele Bravi

Il mio corpo ha una storia di paura addosso
E lo vedo chiaramente in ogni gesto
Come quando ho smesso di parlare
Nell'esatto modo in cui si chiude un rubinetto

Il mio corpo ha una storia che si ripresenta
E lo ascolto come guardo una finestra aperta
L'ho lasciato fermo dentro al letto, fermo dentro
Come in una una busta di una lettera

E l'ho vestito tutti i giorni in un modo diverso
E poi mi sono abituato a viverci attraverso
E l'ho sentito urlare: "Vivimi, vivimi, vivimi"
"Ti prego bruciami come fiammiferi"

Ho gli occhi così assenti
Che tu mi dici: "Quasi non esisti"
Ho gli occhi così persi
Come buttare due monete per caso in mezzo a un prato
Piccoli movimenti
La vaga percezione di una vita fuori
Fammi capire se mi senti, mi vedi
Chiama forte il mio nome
Fai qualcosa di estremo
O ricommetto l'errore

Stare nascosto nel mio corpo
Stare nascosto

Il mio corpo è una casa che mi porto addosso
Sopra i muri ha scritto quello che è successo
L'ho buttato sopra una poltrona senza cura
Come fosse di un'altra persona
E l'ho spogliato e dato al vento come una bandiera
L'ho aperto e chiuso come avesse dietro una cerniera
E l'ho sentito urlare: "Vivimi, vivimi, vivimi"
"Ti prego bruciami come fiammiferi"

Ho gli occhi così assenti
Che tu mi dici: "Quasi non esisti"
Ho gli occhi così persi
Come buttare due monete per caso in mezzo a un prato
Piccoli movimenti
La vaga percezione di una vita fuori
Fammi capire se mi senti, mi vedi
Chiama forte il mio nome
Fai qualcosa di estremo
O ricommetto l'errore

Stare nascosto nel mio corpo
Stare nascosto
Stare nascosto nel mio corpo
Stare nascosto



Credits
Writer(s): Federica Fratoni, Michele Bravi, Francesco Catitti
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.