Testo della canzone Hanno ucciso l'Uomo Ragno - Live (Max Pezzali feat. Nek & Francesco Renga), tratta dall'album Max Nek Renga - Il disco (Live)

Hanno ucciso l'Uomo Ragno - Live - Max Pezzali feat. Nek & Francesco Renga

C'è la polizia in giro, sirene, sirene
Vuol dire che è successo qualcosa
Sì, eh, sì
C'è qualcosa che non va qua, eh

Solita notte da lupi nel Bronx
Nel locale stan suonando un blues degli Stones
Loschi individui al bancone del bar
Pieni di whisky e margaridas
Tutto ad un tratto la porta fa "slam"
Il guercio entra di corsa con una novità
Dritta sicura, si mormora che
I cannoni hanno fatto "bang"

Hanno ucciso l'uomo ragno
Chi sia stato non si sa
Forse quelli della mala, forse la pubblicità
Hanno ucciso l'uomo ragno
Non si sa neanche il perché
Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè

Alla centrale della polizia
Il commissario dice: "Che volete che sia
Quel che è successo non ci fermerà
Il crimine non vincerà"
Ma nelle strade c'è il panico ormai
Nessuno esce di casa, nessuno vuole guai
Ed agli appelli alla calma in TV
Adesso chi ci crede più?

Hanno ucciso l'uomo ragno
Chi sia stato non si sa
Forse quelli della mala, forse la pubblicità
Hanno ucciso l'uomo ragno
Non si sa neanche il perché
Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè

Giù nelle strade si vedono gangs
Di ragionieri in doppio petto pieni di stress
Se non ti vendo mi venderai tu
Per cento lire o poco più
Le facce di Vogue sono miti per noi
Attori troppo belli sono gli unici eroi
Invece lui, lui sì era una star
Ma tanto non ritornerà

Hanno ucciso l'uomo ragno
Chi sia stato non si sa
Forse quelli della mala, forse la pubblicità
Hanno ucciso l'uomo ragno
Non si sa neanche il perché
Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè

Eh, però adesso c'è un annuncio importante
Bisogna spiegare bene (E va spiegato, benissimo)
Molto chiaramente, a chiare lettere
Hanno ucciso l'uomo ragno
Chi sia stato non si sa
Forse quelli della mala o forse la pubblicità
Hanno ucciso l'uomo ragno
Non si sa neanche il perché
Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè

Hanno ucciso l'uomo ragno
Chi sia stato non si sa
Forse quelli della mala, forse la pubblicità
Hanno ucciso l'uomo ragno
Non si sa neanche il perché
Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè

Hanno ucciso l'uomo ragno
Chi sia stato non si sa
Forse quelli della mala, forse la pubblicità
Hanno ucciso l'uomo ragno
Non si sa neanche il perché
Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè



Credits
Writer(s): Mauro Repetto, Massimo Pezzali
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.