Testo della canzone Scarabocchi nel cuore (Massimo Bubola), tratta dall'album Vita, morte e miracoli

Scarabocchi nel cuore - Massimo Bubola

(Testo e musica di M. Bubola)

A volte sei un aereo che spettina il mio cielo
A volte un melograno che sanguina nel gelo
A volte sei un bambino che ha fatto un sogno oscuro
Che cresce come l'erba selvatica sul muro.

A volte sei il silenzio più in là delle parole
A volte un periscopio che gira nel mio cuore
A volte solo un cucciolo di volpe all'imbrunire
Che piange per il mondo, ma dorme nel fienile

Io ti proteggerò dai Santi e dai Demoni
Io ti proteggerò dai Peccati e dai Perdoni
Io ti proteggerò dal Buio e dalla Luce
Io ti proteggerò dalla Guerra e dalla Pace
Io ti proteggerò quando il vento fa rumore
Stanotte tornerò a scarabocchiarti
Scarabocchiarti
Scarabocchiarti il cuore.

A volte sei la pioggia d'estate a Mezzanotte
A volte il mio riposo e le mie ossa rotte
A volte così libera da esserne prigioniera
A volte così bugiarda da risultar sincera.

A volte ti feriscono i soffi dei soffioni
A volte neanche i colpi di pala e di picconi
A volte sei più allegra del cortile di casa mia
A volte più enigmatica del Talmud e dell'Alchimia.

Io ti proteggerò dai Santi e dai Demoni
Io ti proteggerò dai Peccati e dai Perdoni
Io ti proteggerò dal Buio e dalla Luce
Io ti proteggerò dalla Guerra e dalla Pace
Io ti proteggerò quando il vento fa rumore
Stanotte tornerò a scarabocchiarti
Scarabocchiarti
Scarabocchiarti il cuore.

Tu non cambiare mai
Tu non guarirmi mai
Non svegliarti mai
Non svegliarmi mai
Da questo sogno
Da questo sogno
In questo sogno
In questo sogno che chiamano realtà



Credits
Writer(s): Massimo Bubola
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.