Testo della canzone Maria che ci consola (Massimo Bubola), tratta dall'album Marabel

Maria che ci consola - Massimo Bubola

(Testo e musica di M. Bubola)

Parlando e piangendo appese la giacca al muro
Poi chiese una birra mettendosi al sicuro
Questa è una valle di lacrime, acqua che non annega
Poi disse Ho perso Maria, Maria che mi voleva.

In piedi alla finestra l'aspettai una estate intera
Leggendo la sua foto sotto il soffitto che cadeva
E forse l'ho aspettata troppo e non so più chi sia
Ed eravamo chiusi all'Agip motel cercando Maria

E la sua voce era tutto e non mi accorsi che fuori diluviava
E non ricordo cosa stavo guardando mentre lui parlava
Poi tirò fuori un anello e disse; Guarda mi è costato una pazzia!
Ed eravamo chiusi all'Agip motel cercando Maria.

Cercando Maria guardando Maria
Maria che ci consola Maria che ci perdona
Guardando Maria seguendo Maria
Maria che ci consola Maria che ci perdona.

Un giocatore al bar pregava con la testa in giù
Mentre il perdente nella toilette ormai non cresce più
E giocò contro un vecchio un buio, perse soldi
E giovinezza e tuttavia
Noi eravamo chiusi all'Agip motel cercando Maria.

Poi il cameriere uscì dal cesso pallido come uno specchio
Disse Hanno fatto fuori quello del tavolo due, quello più piccoletto
L'ambulanza arrivò di lontano e lontano tornò via
Ed eravamo chiusi all'Agip motel cercando Maria

Cercando Maria guardando Maria
Maria che ci consola Maria che ci perdona
Cercando Maria seguendo Maria
Maria che ci consola Maria che ci perdona



Credits
Writer(s): Massimo Bubola
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.