Testo della canzone POCO DI BUONO - Il fegato (Marracash), tratta dall'album Persona

POCO DI BUONO - Il fegato - Marracash

Lasciami in pace perché
Sono un ragazzo di strada
E tu ti prendi gioco di me
E sono un poco di buono

Zach De La Roccia
Sogno internet down
Spegni internet, down
Crivello 'sti rapper, tipo "pa-pa-pa-pa-pa-pa-pawn"
E sono un poco di buono

Facciamo il gioco dei se, eh
Ma tu immagina se succedesse
Se chi è crudele, lo provasse un po' sulla sua pelle
Strozzo chi regge, la Finanza che strozza la gente
Ci cago sul trono (Io sono un poco di buono)
(Uh, ah) Vita a Strasburgo, il Vaticano lo teniamo a turno
(Uh, ah) Terapia d'urto, fuori casa da appena sei adulto
(Uh, ah) E se agli sbirri, si inceppassero tutti i fucili
(Uh, ah) Già l'assaporo (Io sono un poco di buono)
Se di colpo da Insta sparissero tutti quei filtri e ritocchi alle foto
Io se posso, bro, darei la scossa dal telecomando, non il televoto
E se trovano il petrolio al Sud e diventano ricchi come gli emirati
E se Cristo scende dalla croce per dirci che ci siamo sempre sbagliati

Sono strano, ma col cazzo che mi sparo, Cobain
Tu hai i tuoi metodi e le tue ragioni, io ho i miei
Ho fatto grana e fama in tutta Italia, ma ehi
Se davvero si tornasse tutti a zero godrei
Godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, perché io sono un poco di buono

Se la droga non fosse tagliata
Se le note non fossero sette
Se mandassero in prima serata la vera scalata di un ricco e potente
Se gli inciuci, fra', fossero pubblici o entrassero cento barboni da Gucci
Se non fossimo tutti dei giudici o, fra', se passasse la tosse alle pulci
Se invertissimo un po' i ruoli
Tra gli schiavi ed i padroni
Tra scienziati e religiosi
Tra mandanti e esecutori
Tra spavaldi e timorosi
Se iniziasse un mondo nuovo
Noi che sorvegliamo loro
Se hai provato a farmi un torto
Ti bastasse chiedermi perdono
Nah (Io sono un poco di buono)

Se non fossimo costretti a fotterci uno con l'altro
Se imparassimo ad amarci in una sera soltanto
Se restituire il male ci aiutasse a scordarlo
Farei una rivoluzione da un palco

Sono strano, ma col cazzo che mi sparo, Cobain
Tu hai i tuoi metodi e le tue ragioni, io ho i miei
Ho fatto grana e fama in tutta Italia, ma ehi
Se davvero si tornasse tutti a zero godrei
Godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, perché io sono un poco di buono



Credits
Writer(s): Rizzo Bartolo Fabio, Pulga Alessandro
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.