Testo della canzone GLI ALTRI (Giorni Stupidi) (Marracash), tratta dall'album NOI, LORO, GLI ALTRI

GLI ALTRI (Giorni Stupidi) - Marracash

Baby
Baby, quando arriva la notte
Vorrei le tue dita intorno al collo
Farti sentire come fosse okay
I miei modi sono bruschi e lo sai
Ma quel tipo fa lo stronzo e poi
Se bevo, non mi controllo mai
E non mi controllo mai, mai

Baby, questi giorni sono stupidi
A volte spero siano gli ultimi-i
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio
E, baby, questi giorni sono stupidi
A volte spero siano gli ultimi-i
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio, e baby

Mio cugino lascia il Milan per giocare a COD
E suo padre quitta in ditta per fargli i TikTok
Prima donna presidente
Per me sarà un influencer branded
C'è crisi, divise, divisi
Ritornano gli scippi, le risse ai Navigli

Dopo due anni lontani richiami chi odiavi
Cambiamo i dizionari per i non binari
E a volte penso che non so cos'altro
Può succedere in quest'anni ormai (ehi)
Ma mi rimane la sensazione
Che più che un periodo, è sbagliata la direzione

Baby, questi giorni sono stupidi
A volte spero siano gli ultimi-i
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio
E baby, questi giorni sono stupidi
A volte spero siano gli ultimi-i
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio, e baby

Lei che mi ha beccato un DM, grida: "Uomo di m-"
Non vi dico le guerre per la parità
Programmato per dipendenze, per la roba scadente
Non hai imparato niente come dalla DAD
Non scherzare che se la prende, poi diventa un offended
E 'ste uscite da boomer sono un boomerang
Noi la razza più intelligente, non così intelligente
Da far uso cosciente della libertà

Baby, questi giorni sono stupidi (proprio stupidi)
A volte spero siano gli ultimi (seh)
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo (niente)
Sembra sempre peggio (yeh)
Baby, questi giorni sono stupidi (diglielo)
A volte spero siano gli ultimi (ah, ah, ah)
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio e baby (ah, yeah)

Baby, questi giorni sono stupidi
A volte spero siano gli ultimi-i
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio
Baby, questi giorni sono stupidi
A volte spero siano gli ultimi-i
Tiro un urlo contro me allo specchio
Ma non cambia un cazzo
Sembra sempre peggio, e baby

Every time I feel I'm such a mess
And all the things I



Credits
Writer(s): Stefano Tognini, Alessandro Pulga, Luca Bergomi, Alessandro Benzi, Gianluca Marangon
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.