Testo della canzone Badabum Cha Cha (Marracash), tratta dall'album Marracash

Badabum Cha Cha - Marracash

Qui non va ma questo badabum cha cha
Tira forte in Francia, USA e Canada
Fossi nato in altri paesi magari avevo il Mercedes
Magari a saper l'inglese, farei il boom già, già

Sono popolare e sono bipolare
Troppo popolare per un bilocale
Zio vestito male perché io ho la fame
Quella mia, di mio nonno e quella di mio padre

Il lavoro lo preferivo manuale
I poveri almeno ti ordinano cosa fare
I ricchi invece, loro usano il plurale
Prendiamo, spostiamo ed alziamo e dopo restano a guardare

Quindi è OK pure quando i miei fra' ridono
E non vogliono il dramma perché già se lo vivono
Dai palazzi come Pino, brindo, salute
A fare le penne davanti alle major e le major mute

Sotto il palco c'è un grosso bordello che fa
Badabum, badabum cha cha
La mia gente ti prende ti porta di là e
Badabum, badabum cha cha

E da noi per la strada c'è chi si arrangia
E senza fare badabum sa fare
E me ne fotto anche se questo suono non va
Badabum, badabum, badabum cha cha

Viene dalla strada questo badaboom cha cha
Lo volevano la EMI, Sony Universal
Mi dicevano di esagerare un po' la realtà
Ma diventa innocua senza credibilità

Dice vendi ai dodicenni che quella è l'età
Metti un po' di trucco in faccia che crea novità
Gli ho risposto sono vero e serio
Ecco la novità e in più sono un mezzo genio, ma nessuno lo sa

È OK me ne resto tranquillo con lei
Ma mettimi T.I. e leva i Coldplay
O potrei sfasciare tutto come Cobain
E lasciare tutti di stucco come a Pompei

Il principe di Barona e non di Bel Air
In sella ad un elefante come a Bombay
Mi senti fra' quando arrivo io in città
Badaboom, badaboom, badaboom cha cha

Nella testa c'ho un grosso bordello che fa
Badabum, badabum cha cha
Quando arrivo la prendo e la porto di là e
Badabum, badabum cha cha

E se poi è Dogo Gang che ti fa cra, cra
Tu fai solo badabum e non fai cha cha
E me ne fotto anche se questo suono non va
Badabum, badabum, badabum cha cha

Kit Malossi, Polini, Arrow, Leovince
Pimp My ride già dal novantacinque
Cresciuto con in testa questo
Martini rosso, Gin, Campari e badabum da qua

Sono un po' rotto è vero fra' a fare sta vita pesa
Ma a te come t'han ridotto coi pasticcini e la chiesa
Non hai presa, un po' di stile è quello che conta
Non hai stile? Non lo dire zio, chi ti ascolta!

E la gente lo sa che il mondo fa schifo, vuole dimenticarlo
Sa per chi fare il tifo, capisce di che parlo
Non come questi emo-omo e mucho macho
È sangue e mercurio cromo, puro piombo, brucio e scalcio

E se nomini me subito dopo fatti beccare, zio
Meglio due schiaffi se ti rispondo ti fa più male, zio
D'ora in poi è grezzo perché tocca a noi
Mi servi tu! Come quelli coi vassoi

Sotto il palco c'è un grosso bordello che fa
Badabum, badabum cha cha
La mia gente ti prende ti porta di là e
Badabum, badabum cha cha

E da noi per la strada c'è chi si arrangia e senza fare badabum
E senza fare badabum sa fare
E me ne fotto anche se questo suono non va
Badabum, badabum, badabum cha cha



Credits
Writer(s): Bartolo Fabio Rizzo, Piermarco Gianotti
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.