Testo della canzone Risaie amare (Marco Giudici), tratta dall'album Stupide cose di enorme importanza

Risaie amare - Marco Giudici

Stendi il bucato di notte
E sottofondo un tram chiude le porte
Stella cometa
Lo senti che se ne va

Risaie amare dentro al lavandino
Galleggiano occhi grigi di bufera
Che la strada è troppo sola quando è sera
Tornar scalzo cinque piani e mal di schiena
Con i piedi sporchi
Se hai camminato un bel po'
Che sull'acqua ma poi crolli
Occhio che scivoli poi

Ma non scherzarci cretino
Camminare sull'acqua è un gioco da bambino
Che si sporge dal bordo
Per vedere se è davvero profondo di sotto

Parli più piano di notte
Fosse giorno, rideresti forte
Ma qui c'è un bel guaio
Il cane non sa chi sei
E ti abbaia mentre dormi
Davvero non sa chi sei

Ma non scherzarci cretino
Davvero poi hai mai provato a arrampicarti da bambino
E a tirare di fionda
In gola all'acqua per sentirla è davvero profonda
Imparare a cadere
E a fare a meno dell'aria dai pesci e le balene
Stare sveglio allo stremo
E addormentarsi di colpo in un battibaleno



Credits
Writer(s): Marco Giudici
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.