Testo della canzone VOCE (Madame), tratta dall'album MADAME

VOCE - Madame

Mi ricordo di te
Ricordo i mille giri sulle giostre, su di te
Ho fatto un'altra canzone, mi ricorda chi sono
Ho messo un altro rossetto sopra il labbro superiore

Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L'ultimo soffio di fiato e sarà la voce ad essere l'unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent'anni da me, voglio rimanga negli anni com'è
Fumo per sbarazzarmi di lei, ma torna da me

Dove sei finita, amore? Come, non ci sei più?
E ti dico che mi manchi, se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più, adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più, non so se ti ricordi di me

Quanto è bello abbracciarmi per sentirti un po' a casa
Sarà bello abbracciarti, dirti: "Mi sei mancata"
In un bosco di me c'è un rumore incessante
E lo faccio da parte, tu sei la mia voce

Mi ricordo di te
Mi vedevano ridere sola, ma eri te
Ho baciato un foglio bianco e la forma delle mie labbra
Ha scritto da dove nasci tu e che non morirai

E se negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L'ultimo soffio di fiato darà la voce a quella che è l'unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent'anni da me perché in giro mi chiedon di me
E mi chiedo di te anch'io

Dove sei finita, amore? Come, non ci sei più?
E ti dico che mi manchi, se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più, adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più, non so se ti ricordi di me

Quanto è bello abbracciarmi per sentirti un po' a casa
Sarà bello abbracciarti, dirti: "Mi sei mancata"
In un bosco di me c'è un rumore incessante
E lo faccio da parte, tu sei la mia voce

Baby, ne ho fatta, baby, ne ho fatta di strada
Baby, ti ho cercato in ogni dove, nelle corde di gente che non conosco
Ma in fondo bastava guardarmi dentro più che attorno
Sei sempre stata in me e non me ne rendevo conto

Dove sei finita, amore? Come, non ci sei più?
E ti dico che mi manchi, se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più, adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più, io so che

Ti ricordi di me perché è bello abbracciarmi per sentirti un po' a casa
Ti ricordi le notti che urlavamo per strada?
Ma nel bosco di me ore siamo tornate
E per sempre sarà che tu sei la mia voce

Che noi siamo tornate
E per sempre sarà
Sì, per sempre sarà
Che tu sei la mia voce



Credits
Writer(s): Dario Faini, Francesca Calearo, Enrico Botta
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.