Testo della canzone Divide et impera (Linea 77 feat. En?gma), tratta dall'album Oh!

Divide et impera - Linea 77 feat. En?gma

Brothers and sisters, the battle for production has been won
Completed returns show that the standard of living
Has risen by no less than 20 percent over the last year
All over Oceania has been spontaneous demonstrations of hard workers
Voicing their gratitude and joy
Voicing their gratitude and joy
Voicing their gratitude and joy
Voicing their gratitude and joy
Voicing their gratitude and joy
Voicing their gratitude and joy

Sei sulla poltrona là sfatto
Manco te ne accorgi che il tuo corpo è contratto
Schermo parla del dramma ma senza tatto
Zero contatto con tuo figlio che ti pensa matto

Artefatto ciò che ti propinano
A parte il fatto che a priori lo decidono
Come opporsi? In truppe come Trotsky
Come comandamenti regole di Chomsky

Incastri e parole di fisso una miriade
Te le suono da ogni parte
Flow home theater
Rivolgiti alla triade se c'è
Altrimenti cerca gli idoli nel jet set

Vedo il cielo a scacchi chimico
Che strano aereo
Manca pure poco che censurino lo stereo
Ma ci sei o no?
Vuoi sentire il monito?
Schiantaci la testa su quel cazzo di monitor
(Brothers and sisters)

Benvenuto in questo mondo straordinario fatto di numeri
Dove nessuno è indispensabile ma tutti siamo utili
E la coscienza è soltanto una spina nel fianco per chi vive d'istinto

Benvenuto all'inferno
Altro che spirito santo, qua ti serve un cervello
Inchiodata in testa una corona di spine
Benvenuto al confine
Lacrime e sangue
China la testa e prega il dio denaro contante
Pagine bianche stampate col sangue di chi tace e acconsente

Sotto cieli che piovono bombe
Sugli schermi illusioni ottiche
In testa una voce condanna
Divide et impera
Lunghe file di idioti in coro
Invocano misericordia
Ai posteri l'ardua sentenza
Paga il conto alla storia

Amico mio in piedi
O vuoi che continui?
E allora che chiedi? No, non basta che insinui
Cazzo non li vedi?
Tutti fighi con le auto in leasing
Stupiscono la tua bambina col corpo in streaming

Tu chiamala apprensione ma
Prima nei '70 era questione di tensione
A quella generazione mo' rubano la pensione
Strategia che cambia, chiamala distrazione

Non è distensione, ti propongono la dispersione
Meglio la mediocrità che essere di spessore
Meglio ritoccare la paga dell'ispettore
Che educare e acculturare la popolazione

Sì ma che storie
Non so seppelliscono più innocenti che scorie
Ricordati del monito
Qua ti si monitora, hombre
Rileggiti George Orwell

Sotto cieli che piovono bombe
Sugli schermi illusioni ottiche
In testa una voce condanna
Divide et impera
Lunghe file di idioti in coro invocano misericordia
Ai posteri l'ardua sentenza
Paga il conto alla storia

(Brothers and sisters, the battle for production has been won)
(Completed returns show that the standard of living)
(Has risen by no less than 20 percent over the last year)



Credits
Writer(s): Marcello Francesco Scano, Davide Pavanello, Paolo Pavanello, Nicola Sangermano, Christian Montanarella
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.