Testo della canzone Aspettando meteoriti (Linea 77), tratta dall'album 10

Aspettando meteoriti - Linea 77

Buongiorno signori e signori
Sono il miracolo che aspettavate
Vi ammaestro come cani
Con biscotti che non ho
Se vi specchiate vedete me
Se vi drogate sarete me
Siete polvere da sparo
Nei cannoni che non ho
E vi odio anche se mi amate
E vi ignoro anche se mi implorate di proteggervi ed amarvi come i figli che non ho
Sono Satana in persona
Vado in chiesa ogni mattina e vi assolvo dai peccati col perdono che non ho

Sveglia!
Si illumina l'iPhone con il singolo di turno
Auto!
Picchia su quel clacson come se fosse un tamburo
Lavoro!
Ma quale lavoro
Traffico!
Rilassati e buona vacanza in tangenziale
Camicia!
Bianca perché oggi c'è la crisi
Uscire!
In branco come iene che accerchiano la preda
Alcol!
Tanto quanto basta per sentirti meno scemo
Dormire!
E sperare che domani ci colpisca un meteorite

E poi è inutile che vi affanniate se affogate negli oggetti più ne avete e più ne volete e quando li avete non li volete più
Ed è inutile che vi sbattiate a pagare l'affitto per una cella la giustizia è una vana speranza se la legge è di chi se la compra
Ed è inutile che i vostri diritti li proteggiate con gli estintori
Se vi schiaccio come insetti mi prendo al massimo i domiciliari
Sono Satana in persona
Vado in chiesa ogni mattina e vi assolvo dai peccati col perdono che non ho

Sveglia!
Si illumina l'I-phone con il singolo di turno
Auto!
Picchia su quel clacson come se fosse un tamburo
Lavoro!
Ma quale lavoro
Traffico!
Rilassati e buona vacanza in tangenziale
Camicia!
Bianca perché oggi c'è la crisi
Uscire!
In branco come iene che accerchiano la preda
Alcol!
Tanto quanto basta per sentirti meno scemo
Dormire!
E sperare che domani ci colpisca un meteorite

È quasi imbarazzante vedere te al mio posto sai me ne andrò in vacanza ora che tu non hai più bisogno di me

Sveglia!
Si illumina l'iPhone con il singolo di turno
Auto!
Picchia su quel clacson come se fosse un tamburo
Lavoro!
Ma quale lavoro
Traffico!
Rilassati e buona vacanza in tangenziale
Camicia!
Bianca perché oggi c'è la crisi
Uscire!
In branco come iene che accerchiano la preda
Alcol!
Tanto quanto basta per sentirti meno scemo
Dormire!
E sperare che domani ci colpisca un meteorite



Credits
Writer(s): Davide Pavanello, Emiliano Carlo Audisio, Paolo Pavanello, Nicola Sangermano, Christian Montanarella
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.