Testo della canzone Fuori Da Qui (Jake La Furia feat. Luca Carboni), tratta dall'album Fuori Da Qui

Fuori Da Qui - Jake La Furia feat. Luca Carboni

Jake,
Fuori da qui c'è la vita vera
Se hai fortuna dura una vita intera
In cui ti svegli col trucco d'ieri sera
Poi mi sali sopra in cannottiera
Tienimi fuori tu da un indipendenza
Tienimi anche lontano dalla violenza
La vita comincia adesso siamo in partenza
Prepara le cose mentre faccio la benza
Sono fuori da qui fuori per chi fuori per te
Ci vediamo fuori prendi un tassi
Che ci beviamo tutto il bar e ci amiamo ubriachi
Massì poi faremo i bravi da lunedì
Siamo cosi felici che quasi facciamo schifo
Mi sento che non rispecchio quello che scrivo
Starò fuori dalla noia finchè respiro
Starò fuori dal giro tu dammi un bacio e fammi un mojito
Sono fuori dal primo

Come giorni che non passano mai per noi
Come canzoni che non parlano mai di noi
Che siamo come treni che si perdono
Due stelle che non cadono più giù
Da un cielo che oggi sembra

Più bello che mai

Fuori da qui c'è la primavera
Ci sei tu che sei la primavera
C'è una luce nuova nell'atmosfera
Mi sento fuori da questa galera
Sono stato sempre all'ultima fila
Ed ho pianto solo con la tequila
Non sono più un pupazzo nella vetrina
Sono uno nessuno e centomila
Lascio la strada come stato mentale
Non voglio male niente vita voglio una vita niente male
Mi han detto fuori c'è tutto ma non l'ho mai saputo
Io fino adesso mi sono soltanto autodistrutto
Ho volato alto droga rock alchol
Credimi sono stanco frate cerco altro
C'è profumo di novità e non esiste profumo in questa città

Ridammi una vita mai presa a metà
E milano mi ha detto che ci stà

Come giorni che non passano mai per noi
Come canzoni che non parlano mai di noi
Che siamo come treni che si perdono

Due stelle che non cadono più giù
Da un cielo che oggi sembra
Più bello che mai

Fuori da qui c'è la vita vera
Fuori da qui c'è la vita vera
Fuori da qui c'è la vita vera
Fuori da qui c'è la vita vera

Come giorni che non passano mai per noi
Come canzoni che non parlano mai di noi
Che siamo come treni che si perdono
Due stelle che non cadono più giù
Da un cielo che oggi sembra
Più bello che mai



Credits
Writer(s): Remi Tobbal, Guillaume Silvestri, Francesco Vigorelli, Alessandro Raina
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.