Testo della canzone Criva (Parole non dette) (Hunting Dogs), tratta dall'album Criva (Parole non dette)

Criva (Parole non dette) - Hunting Dogs

Nel centro di questo piazzale sopra di me un cielo stellato (Okay)
Sono da solo con le mie pare fumo una siga ripenso al passato
Quanta fatica ma cosa è cambiato Affronto
La vita ma intorno al mio cuore c'è il filo spinato
E a fine partita ho capito davvero ciò che mi hai dato
Tutto il mondo ora sono distrutto sbronzo
Rimane il mio gruppo ma è nero lo sfondo
È un periodo brutto sono sul fondo
Ti dico tutto racconto
Quello che sento ciò che vorrei
È passare del tempo insieme coi miei
Ma la mamma non c'è più e penso a lei
A quando mi ha detto ricorda chi sei
Ascolta i miei pezzi dai clicca play
Supportassi veramente quante views che avrei
Mi aiutassi veramente quante cose farei
E se non me ne importasse me ne fregherei
Ma come posso farlo senti come parlo
Voglio portare la mia gente in alto
Stare sul palco con loro per me vale oro e pompare sto suono nell'auto
Volevi un bel pezzo coi contenuti
Ho aperto il mio cuore per quattro minuti
Ho fatto lo stesso per tutto il disco ma dischi non ne ho venduti
Non sai quanto è dura restare forti quando sei grande ti accorgi ricordi
Come eravamo ciò che eravamo ho troppi ricordi ma ora che siamo

Pensieri mi girano in testa ma sono di poche parole
Ho preso in mano una penna e ho lasciato parlare il mio cuore
Ho fatto un altra canzone ma questo pezzo l'ha scritto il mio cuore
Queste parole non le ho dette mai non l'ho fatto mai
La vita a volte ti segna tu tieniti strette certe persone
Questa sconfitta ti insegna che la vittoria ha un altro sapore
Ho fatto un altra canzone ed è grazie a te se sono salvo
Queste parole non le ho mai dette ed era il momento di farlo

Guardo mio padre negli occhi lui si che è un esempio è un punto di riferimento
Stiamo crescendo e son qui che ci penso
Ma ce la farò a darti il dieci per cento
Di quello che lui ha dato a me bella domanda
Di fare il dieci per cento di quello che lui ha fatto per me dagli anni novanta
Non è che non credo in me
È che la fuori c'è un mondo di merda e ho solo sto rap
Ho troppe domande ma niente risposte
È un salto nel vuoto tu salta con me
Mi hai conosciuto che stavo anche peggio
Ora sono cresciuto ma il peso che reggo
È troppo grande ho bisogno d'aiuto ma resto da solo in disparte (Da solo)
Tattoo sulla pelle macchie sul vestito disgrazie che ci hanno colpito
Io sono il tuo tipo e pure un tuo amico
Però dopo tutto ti ho pure ferito nell'anima
E a cosa è servito quello che mi è uscito ora mi faccio schifo
Ti chiedo scusa perché voglio te
E ancora una volta scrivere insieme una pagina
Puntavo il mio dito verso di te ma alla fine dei conti il problema ero io
Speravo di avere capito alla fine dei conti che il problema sai ero io
Ma ero troppo impegnato a capire ciò che c'era intorno
Senza rendermi conto e capire che tu mi aiutavi ogni singolo giorno baby

Pensieri mi girano in testa ma sono di poche parole
Ho preso in mano una penna e ho lasciato parlare il mio cuore
Ho fatto un altra canzone ma questo pezzo l'ha scritto il mio cuore
Queste parole non le ho dette mai non l'ho fatto mai
La vita a volte ti segna tu tieniti strette certe persone
Questa sconfitta ti insegna che la vittoria ha un altro sapore
Ho fatto un altra canzone ed è grazie a te se sono salvo
Queste parole non le ho mai dette ed era il momento di farlo



Credits
Writer(s): Christian Vaccari
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.