Testo della canzone Bandidaça (Hugo Pena & Gabriel), tratta dall'album Ao Vivo

Bandidaça - Hugo Pena & Gabriel

Ela me convidou pra sair
De cara eu disse, Já topei
Cai na sua isca, mais um na sua lista
Por causa dela eu me ferrei
Marquei a hora e o lugar
Pra gente então se encontrar
Mas ela deu o cano
Chegou me esnobando
Com outro cara em meu lugar

Bandidaça
Brincou comigo e de pirraça
Ainda me desmontou, nem cachaça
Me faz sorrir depois do mau que você me causou
Bandidaça
Fiquei de porre, arrependido o golpe foi fatal
Vê se pode, o nosso caso nunca teve um dom de amor real



Credits
Writer(s): Flávio De Aquino
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.