Testo della canzone paranoie. (Holden), tratta dall'album PROLOGO

paranoie. - Holden

Yah, yah

Sono seduto sulla luna, dondolo i piedi, ora guarderò l'orsa maggiore
Visto da qui sopra persino il mondo sembra essere un posto migliore
La terra che gira con calma, il tempo sembra andare a rallentatore
Il male che ci siamo fatti da qui non si vede, ma riesco a sentirne l'odore

Sento puzza di bruciato, di sangue ed acciaio
L'uomo nasce giusto, sì, ma poi cresce sbagliato
L'odio si aggrappa all'amore e si scioglie nell'acqua come con il bicarbonato
Come se fosse contagiato
Mi chiedevo come può sapere cos'è l'amore chi non è mai stato amato

Ho questi pensieri nascosti dentro la mia testa
Penso a milioni di cose, ad ogni mia scelta
Guardami dentro, non vedi i pensieri che cadono?
Paure che salgono e scavano
Milioni di cose dentro la mia testa che vagano, poi tu mi guardi

E le fai stare ferme
Le fai stare ferme con te
Ferme
Le fai stare ferme con te

Le fai stare ferme
Le fai stare ferme con te
Ferme
Le fai stare ferme con te

Woah, mi gira tutto, cazzo, mi fai sembrare matto
Mi fai sentire un altro, però non basta cazzo
E non mi basta niente, basta che suono un tasto
La droga più potente, musica e poi nient'altro

Suono e non penso a niente e lo farò per sempre
Morto oppure al verde contro quella serpe

A volte vorrei andare via, sparire come per magia
Fumo su una cabriolet, brividi che ho perso in te
Penso a cose che, forse perderò
Il giorno che io mollerò è il giorno che io morirò
Pensieri che non cadono con te

Le fai stare ferme (le fai stare ferme)
Le fai stare ferme con te, ferme
Le fai stare ferme con te
Le fai stare ferme
Le fai stare ferme con te, ferme
Le fai stare ferme con te (le fai stare ferme)



Credits
Writer(s):
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.