Testo della canzone Nott napulitan (Hermano Loco Crew feat. Speranza), tratta dall'album Raccolta brani: 2005 2012

Nott napulitan - Hermano Loco Crew feat. Speranza

Na volant part in quart mentr abbiccie nata cann,
Chi se squart che butteglie e chi po sa sta fumann,
Na waglione tutt annure a caccherune sta aspettann,
Scatt o blitz part a riss e nu pale sta alluccann,
Ambulanz, carr e muort chesta notte e comm a tant,
Sto embriagh nun saccie niente teng o fumm int e mutand,
Chesta jungle è na wuerr ka me pare o Vietnam,
Ka nun ce stann sant ce sta sule Sandokan!!!

E fanno sta fatica comme n'ata,
Pecchè n'ata fatica nun se trova,
Lloro che fanno chesto pe' campà
Rischiano sempe 'a vita e 'a libbertà...

Ie rick danz',
Nun te fermà e guardà annanz,
Pure se papà chiu' nient finanzie',
Stai che cane aret tipe guardie e finanz,
Stai r'int e casine e fuoss scans,
Chi senza lavoro e chi senza speranz,
Chi ci prova prova e n'è mai abbastanz,
R'int a sta vite bastarda a ro tutt è apparenz'
Chi se sbatt semp e lott pa sopravvivenz',
Chest' a danz ro contrabband a ro se danz semp,
Miez e tarantell, miez a gent e merd'...

E' o' Speranz' nun tene' nient' a vere'!!!
Ennemi, v'là que j't'elimine façon tsunami
Haichik khalini... j'ai la dale! T'as la boulimie,
J'suis pas Kamini, fuck la Star-Academy,
Chouf l'épidemie, pas d'taf dans l'Sud-Italy,
Si nun se fatic'...ce vutamm' a malavit'!
T'inquiet' pas l'ami,coup de barre à mine,
Balles de carabine,guerre de cocaine,
La haine dans ma ville!

"E fanno sta fatica comme n'ata,
Pecchè n'ata fatica nun se trova,
Lloro che fanno chesto pe' campà
Rischiano sempe 'a vita e 'a libbertà..."

Come andrà,
Va sempre peggio qua,
Sempre più povertà,
E mentre che si profonda neanche più si conta il male che si fa,
Alla mia terra che,
Giorno dopo giorno state a distruggere,
Questa camorra qua, lo capisci o no, in culo te lo metterà,
Notte napulitane in un mondo infame,
Dammi un tre ruote raccolgo ferro e rame,
Porto dei soldi alla famiglia che amo,
Dammi il numero di Dio che lo chiamo,
Siete pesci abboccati all'amo,
Agganciati alla mala che temo,
Se penso al futuro io tremo,
Tanto è nero e neanche lo vedo,
È sporco quello che vivo,
È vero quello che scrivo,
Prova a metterti in questo schifo,
Libertà libertà io chiedo...

"E fanno sta fatica comme n'ata,
Pecchè n'ata fatica nun se trova,
Lloro che fanno chesto pe' campà
Rischiano sempe 'a vita e 'a libbertà..."



Credits
Writer(s): Domenico Iacovone
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.