Testo della canzone Vaffanculo (Grido feat. Marco Masini), tratta dall'album Segnali di fumo

Vaffanculo - Grido feat. Marco Masini

Se mi guardo nello specchio con tutti il tempo che è passato
Sono solo un po' più ricco, vecchio ed è arrabbiato.
Provo a rimanere sano in un mondo malato
Che ha avvelenato Peter Pan e questo è il risultato
Ed è un'amara confessione,
Sempre vero come fosse l'ultima occasione,
Ho smesso di studiare per campare di illusioni
E sono stato il dispiacere di parenti e genitori.
Potevo scegliere una professione seria,
Invece di sta musica che arriva dall'America.
Quello che faccio per alcuni è una bestemmia,
Ma se sei audace la fortuna poi ti premia
C'è chi mi chiama mito e chi non se lo spiega
E siccome faccio il mito dico "Chi sene frega"
Meglio sboccato che come le doppie faccie
è vero molte parolaccie nelle traccie, ma

A chi pretende e non da niente cosa vuoi che dica?
Vaffanculo!
Chi nel bisogno mi ha risposto "Così va la vita"
Vaffanculo!
E se tu non credi a certa gente che ti mente allora grida
Vaffanculo!
Allora grida
Vaffanculo!
Allora grida
Vaffanculo!

Che chi mi giudica immorale per quello che dico, poi guarda il mondo andare a fondo e non muove un dito
Chiedono il voto sulla scheda con un bel vestito, poi ti pugnalano alla schiena dopo un bel sorriso
Ed è la realtà nuda e cruda, la promessa scade dopo la candidatura, e allora vaffanculo lo dico senza paura perché la censura è l'arma di una dittatura oscura, che ci divide e non da diritto di replica e limita chi merita e non vuole la polemica
Qui va tutto bene finchè si gioca Domenica e la crisi economica diventa crisi isterica
Vorrei fregarmene del male circostante, ma solo un vero scemo non si pone domande
Mio crescerà con ste canzonaccie
So già che da ste traccie imparerà la parolaccie, ma

A chi pretende e non da niente cosa vuoi che dica?
Vaffanculo!
Chi nel bisogno mi ha risposto "Così va la vita"
Vaffanculo!
E se tu non credi a certa gente che ti mente allora grida
Vaffanculo!
Allora grida
Vaffanculo!
Allora grida
Vaffanculo!

Nello specchio questa sera ho scoperto un nuovo volto.
La mia anima è più vera dalla maschera che porto
Finalmente te lo dico con la mia disperazione
E caro mio peggior nemico travestito da santone

A chi pretende e non da niente cosa vuoi che dica?
Vaffanculo!
Chi nel bisogno mi ha risposto "Così va la vita"
Vaffanculo!
E se tu non credi a certa gente che ti mente allora grida
Vaffanculo!
Allora grida
Vaffanculo!
Allora grida
Vaffanculo!



Credits
Writer(s): Giancarlo Bigazzi, Giuseppe Dati, Marco Masini
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.