Testo della canzone Si Puo (Giorgio Gaber), tratta dall'album La Mia Generazione Ha Perso

Si Puo - Giorgio Gaber

Si può
Si può
Si può siamo liberi come l'aria, si può
Si può siamo noi che facciam la storia, si può

Si può io mi vesto come mi pare
Si può sono libero di creare
Si può son padrone del mio destino
Si può ho già il nuovo telefonino, si può

Si può occuparsi di agriturismo
Si può fare il tifo per il buddismo
Si può con un gioco televisivo
Si può inventare ogni giorno un divo, si può

Basta uno spunto qualunque
La nostra fantasia non ha confini
Basta un talk-show un po' scadente
E noi perpetuiamo allegramente
La creatività dei popoli latini

Si può far miliardi con l'Enalotto
Si può esser vittima di un complotto
Si può far la guerra per scopi giusti
Si può siamo autentici pacifisti, si può

Si può trasgredire qualsiasi mito
Si può invaghirsi di un travestito
Si può fare i giovani a sessant'anni
Si può far riesplodere il sesso ai nonni, si può

Con alle spalle una storia esaltante
Di invenzioni e di coraggio
È naturale che poi siamo noi
Che possiamo cambiar tutto
A patto che ogni cosa vada sempre peggio

Si può siamo liberi come l'aria
Si può siamo noi che facciam la storia, si può
Libertà, libertà, libertà
Libertà obbligatoria

Sono assai cambiato, sono così spregiudicato
Sono infedele, sono matto, posso far tutto
Viene la paura di una vertigine totale
Viene la voglia un po' anormale
Di inventare una morale

Utopia, Utopia
Utopia, pia, pia

Si può ricoprirsi di gran tatuaggi
Si può far politica coi sondaggi
Si può liberarsi e cambiare ruolo
Si può rinnovarsi le tette e il culo, si può

Per ogni assillo o rovello sociale
Sembra che la gente goda
Tutti che dicon la loro
Facciamo un bel coro
Di opinioni fino a quando
Il fatto non è più di moda

Si può far ginnastica un'ora al giorno
Si può collegarsi coi siti porno
Si può a ridosso delle elezioni
Si può insultarsi come coglioni, si può

Si può far discorsi convenzionali
Si può con il tono da intellettuali
Si può dare al mondo un messaggio giusto
Si può a livello di Gesù Cristo, si può

Contro il gran numero di ideologie
Che noi abbiamo rifiutato
L'unica grande invenzione davvero efficace
Che ci piace questa dittatura imposta dal mercato

Si può siamo liberi come l'aria
Si può siamo noi che facciam la storia, si può

Ma come, con tutte le libertà che avete
Volete anche la libertà di pensare?

Utopia, Utopia
Utopia, pia, pia

Libertà, libertà, libertà, libertà
Libertà, libertà, libertà, libertà
Libertà, libertà, libertà, libertà, libertà



Credits
Writer(s): Alessandro Luporini, Giorgio Gaberscik
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.