Testo della canzone Turandot / Act 2: In questa reggia (Giacomo Puccini, Dame Joan Sutherland, Luciano Pavarotti, John Alldis Choir, London Philharmonic Orchestra & Zubin Mehta), tratta dall'album Puccini: Turandot (highlights)

Turandot / Act 2: In questa reggia - Giacomo Puccini, Dame Joan Sutherland, Luciano Pavarotti, John Alldis Choir, London Philharmonic Orchestra & Zubin Mehta

In questa Reggia, or son mill'anni e mille
Un grido disperato risonò
E quel grido, traverso stripe e stirpe
Qui nell'anima mia si rifugiò
Principessa Lou-Ling
Ava dolce e serena che regnavi
Nel tuo cupo silenzio in gioia pura
E sfidasti inflessibile e sicura
L'aspro dominio
Oggi rivivi in me

Fu quando il Re dei Tartari
Le sette sue bandiere dispiegò

Pure nel tempo che ciascun ricorda
Fu sgomento e terrore e rombo d'armi
Il regno vinto, il regno vinto
E Lou-Ling, la mia ava, trascinata
Da un uomo come te, come te
Straniero, là nella notte atroce
Dove si spense la sua fresca voce

Da secoli ella dorme
Nella sua tomba enorme

O Principi, che a lunghe carovane
D'ogni parte del mondo
Qui venite a gettar la vostra sorte
Io vendico su voi, su voi
Quella purezza, quel grido e quella morte
Quel grido e quella morte

Mai nessun m'avrà
Mai nessun, nessun m'avrà
L'orror di chi l'uccise
Vivo nel cuor mi sta
No, no! Mai nessun m'avrà
Ah, rinasce in me l'orgoglio
Di tanta purità
Straniero, non tentar la fortuna
Gli enigmi sono tre, la morte una

No, no! Gli enigmi, sono tre
Una è la vita

No, no

Gli enigmi sono tre, la morte è una

Gli enigmi sono tre, una è la vita



Credits
Writer(s): Antonio Giacomo Puccini
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.