Testo della canzone La discesa di Michele (Franco Mussida), tratta dall'album Racconti della tenda rossa

La discesa di Michele - Franco Mussida

Oh che bella valle che vedo
Aprirsi sotto di me
Sospeso a mille luci e a gialli raggi di seta
Scendo piano verso di te

La luna è una nave, l'aria è il mio mare
E non peso poi troppo per sognare
Oh che bella pianura solare
Che cielo da ascoltare

Qualcosa mi punge la mano tra le dita
È un seme, è il cuore di una pianta antica
Appeso a un soffio di cotone come me
Paracadutista al suo aquilone

Con me
Anche lui viene con me
Per cercare una distanza perduta
Una copia di sé
Con me
Con me
Anche se quando aprirò la mano
Come la luce volerà lontano

Mi avvicino ogni secondo a questa tua pelle
Dentro me la nostalgia del cielo
Proprio adesso che mi sento atterrare, io
Paracadutista nuovo e vero

E poi il fulmine, il buio totale
Forse una nuvola, forse il mio destino
Che mi copre gli occhi, mi costringe a urlare
Voce perduta in mezzo alla tempesta
Un'anima cerca una riva in mezzo al temporale

Con te
Con te
Così distanti ma uniti ai semi
Del soffione che è volato
Con te
Con me
Che ho perso il fiato appena atterrato
Poi l'ho ripreso per lanciare verso l'alto
L'emozione penetrante,
Il grido di un bambino appena, appena, appena nato



Credits
Writer(s):
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.