Testo della canzone O Filho do Recluso - Voice and Piano (Ferdinando Arno feat. MARO), tratta dall'album O Filho do Recluso

O Filho do Recluso - Voice and Piano - Ferdinando Arno feat. MARO

O meu pai está preso,
Eu sei que o meu pai errou,
O pai está refeso,
Pelos erros que praticou.

Mesmo que se porte bem
E deixe de ser intruso
Eu sou e sempre serei
O filho de um recluso

Meu pai está sofrendo
Nas grades da prisão
Só eu te compreendo
Ninguém te dá perdão.
Cumpres o teu castigo,
Pagas à sociedade
E eu sofro contigo
Até à liberdade

Meu pai, meu amor profundo
Não tenhas preconceitos
Sabes que neste mundo
Não há homens perfeitos

Meu pai tu regenera-te
E vive a vida com brilho
Este teu filho espera-te
Vem salvar o teu filho



Credits
Writer(s): Ferdinando Arno, Mariana Secca
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.