Testo della canzone Quasi (Fabrizio Moro), tratta dall'album Figli di nessuno

Quasi - Fabrizio Moro

Quasi mi dimenticavo
Che c'erano speranze alimentate
Dalla forza che trovavo nei miei sbagli
Ma i miei sbagli erano quasi danni
Convertito dai malanni generati dalla frustrazione
Stavo diventando quasi
L'ombra dei miei anni

Ci siamo quasi
Ci sono fasi
Ci sono uomini che sai per un'idea
Poi sono stati appesi
O quasi

Si sono illusi
Ci sono casi chiusi
Ci sono ideologie tematiche guide
Che applichi e non usi
Che applichi e non usi

Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi

Quasi non mi ricordavo, no
Di lasciare delle briciole di pane sul sentiero
Non sia mai dovessi mai tornare indietro per davvero
Troverei la strada subito
Ma mi ricordo dove abito, abito
Perché l'abito che indosso
Ha l'odore delle strade dove i padri fanno quasi a pezzi i figli
E' quasi ora di mettere i sigilli sulle pratiche passate
Sulle porte già sbarrate in precedenza
Ditemi se esiste una sostanza che fortifica il coraggio
Perché ogni volta c'ero quasi, quasi
Poi mi hanno escluso
All'ultimo passaggio
Nel corso della nostra vita
Appare sempre una ferita
Che ci lascia sbalorditi

Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi

Ci sono fasi
Ci sono uomini che sai per un'idea
Si sono illusi
Ci sono casi chiusi
Ci sono vite che rimangono in trincea

Hai capito
Quasi
Hai finito
Quasi
Sei morto
Quasi
Sei vivo

Ci sono quasi riuscito
Ci sono quasi riuscito
Ci sono quasi riuscito
Ci sono quasi riuscito
Ci sono quasi riuscito
Ci sono quasi riuscito
Ci sono quasi

Quasi è l'unità di misura
Per capire la distanza fra le bolle di speranza
E il prezzo della resistenza per sopprimere
La parte debole fragile
Dove sei come mai non sei visibile
Hai detto che da grande mi sarei salvato

Hai detto che il mio mondo non lo avrei trovato
Qui
Ci sono numeri chiavi disperse
Sconfitte inevitabili strade diverse

Ci siamo quasi
Ci sono fasi
Ci sono uomini che sai per un'idea
Si sono illusi
Ci sono casi chiusi
Ci sono vite che rimangono in trincea

Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi riusciti
Ci siamo quasi quasi



Credits
Writer(s): Fabrizio Moro, Roberto Maccaroni
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.