Testo della canzone Fenomeno (Early Demo) (Fabri Fibra), tratta dall'album Il tempo vola (2002-2020)

Fenomeno (Early Demo) - Fabri Fibra

Fallo anche tu e come no
Si guadagna di più, è comodo
Qui nessuno diventa autonomo
Senza fare un po' il fenomeno
Tutti vogliono un fenomeno
Tutti vogliono un fenomeno
Ma se poi diventi un fenomeno
Cadi a terra in questo domino
Frate' fammi fare il fenomeno

Raga, sveglia, quanto ci mettete a capirlo
Su le mani quando arrivo, posso ridirlo
Su le mani, quando arrivo il posto è tranquillo
Mi diverto lavorando come una squillo
Comodi, comodi, chi sono già lo sapete
Quello che ha fatto i soldi con "Tranne Te"
"Bella Fibra", inverti le vocali Fabri
Tanta figa, quanto gli abi-abi-abi-abituato, mega tatuato
Manda la base, ciò che ho detto è appena nato
Questa è la fase in cui mi sento fortunato tipo: "Che culo"
Ho fatto un incubo al mio live non c'era nessuno
Mi dici: "Non capisci, tu per me sei qualcuno"
Io dico: "Non capisco solo dopo che fumo"

Non è per uso terapeutico, è il mio profumo

Fallo anche tu e come no
Si guadagna di più, è comodo
Qui nessuno diventa autonomo
Senza fare un po' il fenomeno
Tutti vogliono un fenomeno
Tutti vogliono un fenomeno
Ma se poi diventi un fenomeno

Cadi a terra in questo domino
Frate' fammi fare il fenomeno

Questa cosa la dicevo già nel 2004 nell'EP "Uomini di Mare"
Nella mia città mi prendevano per matto
Ora che mi ascolti dici: "Non è male"
Rap fenomenale
Frate' dischi d'oro come se facessi davvero il cantante
Non sono certo che sia un vero lavoro
Ma non ho mai visto così tanto contante
Luci sul palco, la testa che fuma
Raga' davanti ne accendono una
Il flow è psichedelico, Pink Floyd
Praticamente siamo già sulla luna
Tu vuoi giocare, quindi, buona fortuna

Mi sembri pronta, niente trucchi
Dicevi: "Questa musica, vedrai, non dura"
Adesso pompa, è sulla bocca di tutti

Ho preso l'auto nuova
Questi mi guardano brutto
Prima che passi la moda
Vedrai mi rubano tutto

Fallo anche tu e come no
Si guadagna di più, è comodo
Qui nessuno diventa autonomo
Senza fare un po' il fenomeno
Tutti vogliono un fenomeno
Tutti vogliono un fenomeno
Ma se poi diventi un fenomeno
Cadi a terra in questo domino
Frate' fammi fare il fenomeno



Credits
Writer(s): Fabrizio Tarducci, Alessandro Merli, Fabio Clemente
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.