Testo della canzone Neda (Eugenio Bennato), tratta dall'album Questione meridionale

Neda - Eugenio Bennato

Neda i tuoi vent'anni sono pochi per morire
I tuoi vent'anni sono tanti, sono tanti per capire
Che c'è un mondo da rifare
Che c'è un mondo alla deriva
Dove ancora si continua ad ammazzare.
E Neda tu che canti la canzone della gente
Che non ne vuol più sapere di ingiustizie e di violenze
E che scende nella strada per lanciare la sua voce
Ai potenti di un potere senza luce.
Sogno di libertà
La nuova Primavera
E nelle sue mille città un'unica bandiera.
Con la sua verità
Di rabbia e di poesia
Che in mille piazze griderà la sua democrazia.
Neda i tuoi occhi grandi sono belli da morire
Sono neri i tuoi capelli ed è bella da sentire
La tua storia che si perde in un sogno
Così grande
Perché sogno di una donna come tante.
E Neda te ne vai per diventare la leggenda
Di una donna che è riuscita a ribellarsi a chi comanda
Che è riuscita a far sognare a milioni di persone
Come si può fare una rivoluzione.
Sogno di libertà
La nuova Primavera
E nelle sue mille città un'unica bandiera.
Con la sua verità
Di rabbia e di poesia
Che in mille piazze griderà la sua democrazia.
Sogno di libertà
La nuova Primavera
Che in tutto il mondo porterà la favola di Neda.
Neda la tua musica è una rivoluzione
Che colpisce chi ti ha colpito al cuore.
Sogno di libertà
La nuova Primavera
E nelle sue mille città un'unica bandiera.
Con la sua verità
Di rabbia e di poesia
Da sola si riprenderà la sua democrazia.
Sogno di libertà
La nuova Primavera
E nelle sue mille città un'unica bandiera.
Con la sua verità
Di rabbia e di preghiera
Che in tutto il mondo porterà LA FAVOLA DI NEDA.



Credits
Writer(s): Eugenio Bennato
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.