Testo della canzone Uno come me (Emis Killa), tratta dall'album Terza Stagione

Uno come me - Emis Killa

Scommetto che uno come me se non fosse grazie al rap
Oggi sarebbe in galera, non sarebbe quel che è
Con uno come me se non fosse una rapstar, Baby
So che non ci prenderesti neanche un caffè al bar

Uno come me se non ci fosse riuscito
Dalla merda non sarebbe uscito mai come Carlito
Uno come me non è mai stato capito
Dentro queste casse come da bambino in quella classe

Mi ricordo il professore che mi caccia fuori
Tutti gli altri invece concentrati come cacciatori
I miei compagni volevano fare i calciatori
Frà, i miei miti erano tutti criminali e spacciatori

Quelli come me non ti sono mai piaciuti
Perché non hanno istruzione, ma comunque gliela suchi
Ed uno come me non lo puoi tradire
Perché in tempo zero, zio, me lo verranno a dire
Stai lontano da uno come me

La mia voce nel tuo stereo
Domani ho un altro aereo
Tu non mi davi un euro
Scommetto che non ti aspettavi tutto questo da uno come me

Uno come me (uno come me)
Uno come me
Piangi nel tuo letto baby, io l'avevo detto di stare lontana
Da uno come (da uno come me)
Uno come me (uno come me)
Uno come me
Uno come me (uno come me)

Scommetto che uno come me se non fosse quel che è
Finirebbe dritto al SerT al primo alcool test
Se uno come me fosse nato già col cash
Se li sarebbe già spesi e adesso non avrebbe un cent

Uno come se non fosse per lavoro
Non avrebbe niente da spartire né con loro
Né con uno come te, io e i miei frà fuori dal coro
Siamo legati uno all'altro con catene d'oro

E per la gente come me finirei anche sotto un treno
Tanto poi all'inferno ci rincontreremo, è lì che finiremo
Quando sarà il mio momento capirò da solo
Ma fin quando sono su penso a godermi il volo

A quelli come me non gli basta una ragazza fissa
Oggi con Vanessa frà, domani con Clarissa
E quelli come me per chi dissa c'hanno mani al collo
Basta uno scemo che fissa e perdono il controllo
Credi ad uno come me

La mia voce nel tuo stereo
Domani ho un altro aereo
Tu non mi davi un euro
Scommetto che non ti aspettavi tutto questo da uno come me

Uno come me (uno come me)
Uno come me
Piangi nel tuo letto baby, io l'avevo detto di stare lontana
Da uno come (da uno come me)
Uno come me (uno come me)
Uno come me
Uno come me (uno come me)



Credits
Writer(s): Filippo Gallo, Emiliano Rudolf Giambelli
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.