Testo della canzone L'Ultima Volta (feat. Speranza) [RMX] (Emis Killa feat. Jake La Furia, Speranza & Foreigner.Flp), tratta dall'album 17 (Dark Edition)

L'Ultima Volta (feat. Speranza) [RMX] - Emis Killa feat. Jake La Furia, Speranza & Foreigner.Flp

Oh, Vincè, c'amm"a fa' (Jake)

Fratello, abbiamo fatto più male che bene (Seh)
Abbiamo fatto i soldi sopra queste strade insieme
Te lo ricordi che potere dà il cocaetilene? (Eh)
Bruciare forte e consumarsi come le candele
Frate', questi anni ci hanno fatto segni come un fattone di ero (Ah)
Puzziamo di strada come un cannone di nero (Ah)
Dentro a un banco dei pegni, ma con un cannone vero
E vivrai come un principe oppure marcirai al cimitero
Io facevo il pieno ai locali e mandavo il pubblico in tilt
Tu sopra le tangenziali facevi i buchi nei TIR
Pensiamo uno all'altro quando tocchiamo le cicatrici
Dio ci ha separato, ma il diavolo ci ha tenuto uniti (Yeah)
Frate', il tempo passa, conta i giorni, io conto i soldi (Ah)
Mette ansia la divisa di questi porci (Seh)
Ti mando un abbraccio, bro
Ti aspetto e porta i miei saluti nel braccio, bro

Sono arrivati di notte alle tre
Con le sirene, cercavano te
Hanno sfondato la porta
E ti hanno messo le manette davanti ai tuoi
La gente ancora in strada mi chiede di te
Lacrime a terra mischiate a Moët
Giura che è l'ultima volta
Leggi 'sta lettera e rispondimi appena puoi

Fratello, abbiamo fatto più male che bene (Seh)
E adesso al collo io ho collane e tu ai polsi catene
Cresciuti all'ombra di quel blocco tra urla e sirene
La vita a volte è una burla e non sempre finisce bene
Un cane bastonato ha l'indole aggressiva
Per questo io ero quello che contava fino a dieci
E tu quello che al tre partiva
E pativa le privazioni, champagne e collane d'oro
Non c'è mai stata partita, ed infatti hanno vinto loro
Io ho fede, ma senza Dio, percorro le nostre bio
Se guardo dentro al tuo oblio, potevo finirci io
Fanculo a chi ha detto: "Addio", lasciandoti a un altro anno
Il tuo sangue è mischiato al mio, da qui fino al camposanto
Ogni volta che calco il palco, la nostalgia calca la mano
A zonzo nella nostra via ripenso a quanti eravamo (Troppi)
Ti mando un saluto da tutti noi
Là dentro prova a fare il bravo e rispondimi appena puoi

Sono arrivati di notte alle tre
Con le sirene, cercavano te
Hanno sfondato la porta
E ti hanno messo le manette davanti ai tuoi
La gente ancora in strada mi chiede di te
Lacrime a terra mischiate a Moët
Giura che è l'ultima volta
Leggi 'sta lettera e rispondimi appena puoi (Spalla a sotto)

Nuovo complesso, coro ultras dopo la sentenza
Sfogo la rabbia su un pedofilo primo in tendenza
Sembra un centro di accoglienza, quarantena bis
Più famosi noi che i Black Eyed Peas, ehi
La chiave del successo fa rumore nei reparti
Felpa senza cappuccio, mai stati così eleganti (Eh)
Andate alle Seychelles, me stongo abbascio ê celle
A me basta il Vangelo e un complice se c'è
Carcere come la Loren
Lo metto in culo alla madama, ormai sono il suo latin lover
Fingo il dolore per vedere l'infermiera, ah-ah
Le shtar, ici, c'est pire que la Roumanie, akha
Qui la notte porta pensieri (Pow)
Ragazzi, mollo tutto e poi me ne vado in Siria
Dietro lo spioncino vedo una faccia di cazzo
Bang, bacioni dall'albergo

Sono arrivati di notte alle tre
Con le sirene, cercavano te
Hanno sfondato la porta
E ti hanno messo le manette davanti ai tuoi
La gente ancora in strada mi chiede di te
Lacrime a terra mischiate a Moët
Giura che è l'ultima volta
Leggi 'sta lettera e rispondimi appena puoi



Credits
Writer(s): Francesco Vigorelli, Emiliano Rudolf Giambelli, Pietro Miano, Federico Vaccari, Alessandro Vanetti, Dimitrios Vrettakos
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.