Testo della canzone Già lo so (DJ 2P, Gemitaiz & Madman), tratta dall'album Inferno 9

Già lo so - DJ 2P, Gemitaiz & Madman

Hey! Emme, Gemitaiz, 2P!

È l'alba e fa mattina, sono un bradipo in letargo
Tattoo su pelle albina, viso pallido e beffardo
Qua c'è la calma in terraferma prima che bombardino Pearl Harbor
Un'altra canna d'erba, sembra che mi paghino per farlo!
Ho messo tutto quello che avevo in questo, solo contro tutti
Depresso, al cesso conto i lutti
Non ho chiesto il tuo consenso, penso che sono più che onesto
Se adesso ne raccolgo i frutti!
Tutti scriviamo il nostro libro, soli
Nessun Dio che ci consoli
Top rime! Vengo dal Sud, venuto su solo a pane con bile
Tu letame, concime
Non credo alla sorte, sradico alla fonte le dottrine
So che in questa merda sei il più forte o lei ti sopprime. (Emme!)
Fatto negli angoli fumo fin quando anche gli occhi mi cadono
Ho fatto il calcolo e fidati, già venticinque è un miracolo
Non so quanti ne rimangono, conto i minuti che scadono
Così veloce che trema la croce che ho nell'abitacolo! (Ciao)

Gemitaiz
Questi qua mi guardano
Ti dicono che non valgo (non valgo, non valgo)
Mi dicono che non valgo (non valgo, non valgo, non valgo)
Ma tanto già lo so!

Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Perché tornare indietro è difficile

Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Perché tornare indietro è difficile

Ho una voglia folle di andarmene, ogni verso la reprime
Ho una busta come amica, nuoto perso tra le cime
Lo stomaco vuoto come il frigo, cogli il senso dalle rime
Se bevo antinfiammatori insieme alle benzodiazepine!
E poi mi sveglio:
Col mal di denti, penso agli infami e ai malviventi, poi
Ai momenti che mai dimentichi, cicatrici e combattimenti di qualche anno fa
Quanto fa male la mia gente già lo sa
Non ci provare perché questo lato qua
è il peggiore che ho, ma lo sanno già
Che gli mangio il cuore se mi provano a mettere giù, ho una voglia carnivora
Spacco quando suono dal vivo frà finché ho una mandibola
C'ho il veleno fino al cervello e adesso che posso sfogarmi (e adesso?)
Vorreste una scusa per dimenticarmi? Merde!
Non avrò il disco platinato, ma manco il video patinato
Giro ancora solo, impanicato
Ogni regalo che le ho fatto la vita me l'ha ridato
Nonostante tutto ho il cuore disabitato

Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Perché tornare indietro è difficile

Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Non farò mai quello che mi dici te
Perché tornare indietro è difficile



Credits
Writer(s): Davide De Luca, Pierfrancesco Botrugno, Andrea Ciaudano
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.