Testo della canzone Professorè (Carl Brave), tratta dall'album Notti Brave

Professorè - Carl Brave

Non voglio andare a scuola
Non voglio andare a scuola
Non voglio andare a scuola

Vorrei vederti arrossire come il tappo di un Pinot
Pedalarti in un risciò, accartocciare i tuoi fuseaux
Alzavo i gradi del termometro sotto a una lampadina
Pe' non andare a scuola, almeno non entrare in prima ma eh, ma eh
Ti ho scoppiata a capodanno in un petardo
Intrappolato il nostro bacio in una gomma sotto a un banco
Poi mi sono impanicato per un tuo ritardo
Ho cancellato la mia linea della vita sul tuo palmo
Mo' vorrei aver fatto la primina pe' stare accanto a te
O almeno per finire prima, eh, eh
Quand'eri fredda io ho abbracciato un tè
Ho cercato nel calore il profumo di te
Sotto a quintali di Goleador
Mi perdo in un festino hardcore a Roma Nord
Poi ti parlo di cazzate, non ascolti
Come quando parla un prete a un funerale

Non voglio andare a scuola (No, no, no)
Non voglio andare a scuola (No, no, no)
Se mi cerchi puoi trovarmi in una nota sul registro
In un disegno a cazzo a un cesso démodé

Aeh, professorè
Vorrei vederti a te
Mi so' fatto il culo, eh
E poi m'hai messo tre

Ti facevo uno squilletto per dirti, "Ti penso"
Ma è durato un mesetto il nostro amore immenso
M'hai lasciato co' 'n biglietto
Ho fatto canestro nel secchio
Mi manca il ferro dei tuoi baci all'apparecchio
E all'appello del supplente
Quando toccava a Rossi lui urlava sempre "assente" ("Assente")
Quelle di 5°A so' tutte mega fregne
E so che non avrò mai più così tante scodelle
Co' quella di Ita, 'na rincoglionita
La confondevamo quando partiva il "Mmhhh"
Falsificavo la giustifica se c'era la verifica di fisica (eh, eh)
Ogni battuta era "Tu madre" o "Tu sorella"
Pregavo la bidella, "Suona 'sta campanella"
E mentre il prof parlava dell'ampere
Io stavo a casa col PC a chatta' su Messenger, Messenger

Aeh professorè
Vorrei vederti a te
Mi so' fatto il culo, eh
E poi m'hai messo tre
Aeh professorè
Vorrei vederti a te
Mi so' fatto il culo, ehh
E poi m'hai messo tre

Hola, oggi non voglio andare a scuola
Hola, hola, hola, hola
Hola, oggi non voglio andare a scuola
Hola, hola, hola, hola



Credits
Writer(s): Carlo Luigi Coraggio
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.