Testo della canzone Non eri tu "quel brivido di libertà" (Biagio Antonacci), tratta dall'album Vicky Love

Non eri tu "quel brivido di libertà" - Biagio Antonacci

Non eri tu che dovevi cambiare
La vita triste che era vita mia?
Volevi mettermi un pochino più in fila
Volevi assomigliassi a te

Non eri tu che sapevi aspettare?
Non eri tu che differenza c'è?
Non eri tu che tutto quello che ho
È tutto quello che volevi tu?

E la prima volta che abbiam fatto l'amore
Ho avuto un sintomo sporadico
Mentre cercavo di portarti piacere
Ho visto torbido negli occhi tuoi

E per godere ho dovuto volare
Rispolverando un corpo, non il tuo
Se per godere mi devo inventare
Non sei quel brivido di libertà

Tu non sai la novità
Tra poco sposerò
Non una donna, ma
Un concetto logico

Non voglio più cadere in mano a nessuno
Non voglio più caratteri né idee
Non voglio più il dovere di accontentare
Voglio quel brivido di libertà

E mi piaceva ogni tanto ballare
Nei grandi spazi che prendevi in me
La gente è priva e non arriva mai dentro
Tu eri l'unica che invece sì

Mi dava forza la tua testa di sasso
Mi dava forza la tua ingenuità
Se per godere mi devo inventare
Non sei quel brivido di libertà

Tu non sai la novità
Tra poco sposerò
Non una donna, ma
Un concetto logico

Non voglio più cadere in mano a nessuno
Non voglio più caratteri né idee
Non voglio più il dovere di accontentare
Voglio quel brivido di libertà

Non voglio più cadere in mano a nessuno
Non voglio più caratteri né idee
Non voglio più il dovere di accontentare
Voglio quel brivido di libertà

Libertà
Non eri tu, no, no
Non eri tu, non eri tu
Non eri tu, no, no
Non eri tu, non eri tu, no, no



Credits
Writer(s): Biagio Antonacci
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.