Testo della canzone Vento d'Africa (Andrea Poggio), tratta dall'album Controluce

Vento d'Africa - Andrea Poggio

Quattordici d'agosto, città semideserta
La strada è un vortice d'asfalto
Io cammino a testa bassa, uno scontro e ti incontro
"Come stai? Cosa fai? Con chi sei?"
Andiamo al parco ci sediamo sull'erba bagnata
Quattro chiacchiere e vado a casa

Ma non vado a casa, prendo il tram, poi mi addormento
E mi risveglio non so quando non so dove
Ora ricordo, non sono molto distante dal centro
C'è un bar aperto a pochi passi dalla stazione
Ombre lunghe e nere, un vento d'Africa

Le insegne colorate e sopra un cielo infinito e niente più
Ombre lunghe e nere, un vento d'Africa
La piazza è deserta, i negozi hanno le serrande giù
Ombre lunghe e nere, un vento d'Africa
In una calma tropicale, tra i lavastrade e le cicale
Con passo lento e vagabondo, solo in mezzo al mondo

Un'autoradio in lontananza
Una luce alla finestra di un palazzo
Io siedo solo a cavalcioni su un parapetto
Tra grattacieli e distese di cemento
Dune catarifrangenti, palme,
Un chiosco in mezzo a un'oasi di marciapiedi
Ombre lunghe e nere, soffia un vento d'Africa

Sui tetti delle case, lungo i viali, negli androni e dentro ai bar
Ombre lunghe e nere, un vento d'Africa
Mi perdo nella noia e nel ricordo, è tutta mia la città
Ombre lunghe e nere, un vento d'Africa
In una quiete abissale, tra i compro oro e le zanzare
Vado in giro nella notte per strade vuote
A tu per tu con il mondo



Credits
Writer(s): Enrico Gabrielli, Andrea Poggio
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch.
Per richieste di variazioni o rimozioni è possibile contattare direttamente Musixmatch nel caso tu sia un artista o un publisher.

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.